Come costruire e strutturare un sito web di successo per le piccole imprese

04 nov, 2021

Condividi su:

Probabilmente sei stanco di sentirtelo dire, ma un sito web è una delle cose più importanti da avere per il tuo piccolo business per avere successo al giorno d'oggi. Tuttavia, non si tratta solo di avere un sito web, ma avere un sito web ottimizzato per i motori di ricerca con un’ottima interfaccia utente che può fare la differenza tra te e altre imprese come la tua là fuori. Inoltre, un sito web ben progettato, informativo e aggiornato aggiungerà sempre credibilità al tuo brand. 

Se vuoi avere un business di successo nel mercato moderno e attirare più clienti, ci sono alcuni passi da seguire per avere un sito web professionale e di successo.

 

Scegli un nome di dominio

Il primo passo da fare è scegliere un nome di dominio. Un nome di dominio è il nome del sito web, o quello che viene dopo il "www.". Per esempio, "google.com" è un nome di dominio. 

Il nome del dominio è estremamente importante. È, alla fine, la prima impressione che chiunque può avere dal tuo sito web poiché l'URL è la prima cosa che i visitatori vedranno per esempio nei motori di ricerca. Un buon nome di dominio è cruciale perché può fare una buona e duratura impressione sugli utenti.

Per avere un buon nome di dominio, devi assicurarti di quanto segue:

  • Assicurati che sia facile da ricordare e da scrivere. 
  • Evita i nomi di dominio lunghi: più corti sono, meglio è.
  • Evita nomi senza senso. Google o Yahoo sono effettivamente molto famosi al giorno d'oggi, ma probabilmente erano molto costosi da marchiare.
  • Cerca di rendere l'URL ottimizzata per la SEO aggiungendo la geolocalizzazione e una parola chiave.
  • Usa l'estensione giusta. Secondo Domainnamestat la maggior parte dei domini ha l'estensione ".com", e la ragione è probabilmente che è la più facile da ricordare. Anche altri domini sono molto famosi come ".net" o ".org", ma raccomandiamo comunque di scegliere il dominio ".com" se disponibile perché è l'opzione più sicura. A meno che non sia più appropriato usare domini come ".gov" o ".edu" ecc. Inoltre, evita cose come ".pizza", ".club", e così via poiché toglie credibilità al tuo business e non sembra molto affidabile.

Affitta un server di hosting

25

Una società che fornisce un server di hosting è normalmente chiamata web host. Quando noleggi i servizi di web hosting, stai affittando uno spazio su un server che manterrà tutti i tuoi file che caricano e fanno funzionare correttamente il tuo web. Pertanto il tuo host web deve essere affidabile. 

Ci sono una varietà di cose che il tuo host web dovrebbe fornire per essere quello giusto per te:

  • Dovrebbe avere una buona velocità di caricamento, il che si tradurrà in una minore frequenza di rimbalzo. 
  • Dovrebbe ridurre al minimo il tempo in cui il tuo sito web può essere bloccato, poichè potrebbe anche influenzare la posizione nei motori di ricerca del tuo sito web. 
  • Dovrebbe fare dei backup giornalieri o settimanali, così se hai bisogno di una versione vecchia ma recente del tuo sito web (nel caso sia bloccato per qualche motivo) è facile da ristabilire senza grandi perdite.
  • Dovrebbe abilitare i certificati SSL e, tutto sommato, offrire più sicurezza e assicurarsi che i file siano anche protetti dagli hacker.


Scegli un CMS

Nel caso in cui non hai alcuna esperienza con la costruzione del tuo sito web, codice HTML, CSS o JavaScript, ecc, l'utilizzo di un CMS (content management system) può aiutarti molto. I CMS hanno modelli con disegni che possono davvero adattarsi al tuo tipo di business e la maggior parte integra un piano di ottimizzazione dei motori di ricerca che può renderti la vita molto facile.

 

Avere una grande interfaccia utente

Ora che abbiamo stabilito le basi e le radici del sito web, ha bisogno di un volto. Una delle prime cose che si raccomanda di fare è la ricerca del tuo pubblico e dei tuoi concorrenti. Analizzare il tuo pubblico ti aiuterà a scoprire cosa vogliono e come renderlo accessibile per loro. Studiare i tuoi concorrenti ti aiuterà a vedere come hanno progettato e ottimizzato il loro sito web e aggiungere componenti simili che funzionerebbero anche per il tuo business e sito web. 

Design

19

Le tendenze del design del sito web possono cambiare di volta in volta, ma ci sono alcune cose da tenere a mente quando si progetta il sito web dall'inizio che possono aiutare a mantenere i visitatori.

  • Assicurati che il tuo brand sia coerente in tutto il design del tuo sito web.
  • Assicurati che ci sia un sistema di navigazione intuitivo che permetta agli utenti di arrivare alle pagine di cui hanno bisogno rapidamente e facilmente. Tutto dovrebbe essere facile da trovare
  • Usa una bella grafica e file multimediali che sono compressi e ottimizzati per un caricamento veloce.
  • Usa caratteri facili da leggere e scegli colori non contrastanti per rendere l'interfaccia complessiva gradevole per l'utente. 
  • Pubblica informazioni di contatto facilmente accessibili.

Struttura

La struttura di un sito web è estremamente importante per non confondere i visitatori. Un sito attraente e organizzato farà sì che gli utenti sappiano dove possono trovare tutto e non esiteranno a tornare la prossima volta che hanno bisogno di trovare qualcosa velocemente.

20

Ecco uno schema delle pagine di cui hai bisogno sul tuo sito web:

    • Homepage. Questa pagina è la landing page dove gli utenti arriveranno digitando il tuo URL principale. È la pagina principale del tuo sito web, ecco perché dovrebbe dare una buona impressione e una visione generale di ciò che è la tua attività, in modo che i clienti vogliano continuare la loro visita.
    • Chi siamo. Questa pagina è dedicata alla storia o al background della tua attività: chi sei, cosa fai, come è iniziata l'attività e quali sono i tuoi obiettivi. Questo è un modo di connettersi con il tuo pubblico attraverso la storia personale della tua azienda. Non renderla troppo tecnica; qui dovrebbe esserci un approccio più amichevole, magari con immagini che descrivono la tua azienda.
    • Prodotti/Servizi. Se offri servizi, sei probabilmente a posto con una singola pagina dove mostri i diversi servizi che offri, cosa includono e i prezzi. D'altra parte, se il tuo sito è un negozio online, questo significa che avrai bisogno di più sottopagine in questa sezione. Per esempio, ci dovrebbero essere delle categorie principali per i tuoi prodotti (vestiti da donna, vestiti da uomo, vestiti per bambini). Per organizzarlo un po' meglio, ognuna di queste categorie dovrebbe includere delle sottocategorie che divideranno i prodotti (per esempio taglia, colore, stile, ecc.). Infine, i prodotti correttamente organizzati in queste sottocategorie dovrebbero includere ciascuna una buona descrizione, delle belle foto e i prezzi.
    • Team amministrativo. Puoi includere una pagina sul team di gestione e foto di loro, per dare un aspetto più "umano" alla tua attività mostrando le persone che lavorano nel team. Puoi anche includerlo nella pagina "Chi siamo".
    • Contattaci. I clienti dovrebbero sempre essere in grado di contattarti attraverso il tuo sito web. In questo modo sentiranno di avere un punto di riferimento e potranno contare su di voi quando ne avranno bisogno.
    • Condizioni d'uso. Questo è il contratto online che regola il modo in cui gli utenti possono utilizzare il tuo sito. È importante averlo per proteggere il tuo business.
    • Politica sulla privacy. Questo è importante per i clienti. Fai sapere loro come userai i loro dati.
    • FAQ. È sempre bene aggiungere una sezione o una pagina stessa con le domande più frequenti degli utenti in modo che i tuoi visitatori abbiano le informazioni proprio lì quando ne hanno bisogno.
    • Blog. Questo è estremamente importante per guidare il traffico verso il tuo sito web poiché ti permette di pubblicare costantemente contenuti freschi e rilevanti per il tuo pubblico. Qui puoi anche sviluppare una strategia di contenuti evergreen con articoli che possono farti avere traffico per un lungo periodo di tempo, e che hai solo bisogno di aggiornare normalmente una volta all'anno.
    • Pagine aggiuntive che sono rilevanti per la tua specifica piccola impresa. A parte il blog, un ottimo modo per aggiungere contenuti buoni/freschi è quello di aggiungere una pagina di testimonial che farà apparire il tuo business buono e credibile mentre stai anche aggiungendo contenuti nuovi di zecca. Altre pagine con informazioni aggiuntive su ciò che riguarda la tua attività, una vetrina di immagini del tuo ristorante/albergo (magari una vista a 360ª) o, se offri dei corsi, un calendario dove possono vedere quando succede qualcosa può essere una grande aggiunta al tuo sito.

Funzioni importanti

Non sono le diverse pagine di un sito web a renderlo di successo. Ci sono molte caratteristiche che puoi includere per rendere il tuo sito web più attraente per i tuoi utenti e facile da interagire. Ecco alcune delle caratteristiche più importanti che dovresti prendere in considerazione:

  • Call to action. Le call to action sono brevi frasi che invitano i clienti a fare un acquisto o ad assumere un servizio/abbonamento: "Acquista ora", "Inizia ora", "Iscriviti ora". È anche molto importante sapere dove posizionare una call to action, si sentiranno più invitati a cliccarci sopra se si trovano su parti e sezioni specifiche del sito web.
  • Carrello. Questo è online per i siti di e-commerce. Il carrello è molto importante in questo caso poiché permette ai clienti di raccogliere tutti i prodotti che vogliono in un solo posto e continuare a fare acquisti e scorrere altri prodotti. 
  • Metodo di pagamento. Questa funzione è molto importante perché permette ai clienti di effettuare finalmente l'acquisto. Ci sono diversi metodi di pagamento che puoi implementare sul tuo sito web: Carte di credito, carte di debito, bonifici bancari, EWallets, pagamenti mobili, PayPal o contanti alla consegna. Puoi scegliere di aggiungere tutti questi o quelli che sono più popolari nella tua regione o utilizzati dal tuo target.
  • Sconti. È sempre bene offrire sconti per occasioni speciali e certi prodotti/servizi, a seconda anche del tipo di cliente. Assicurati di avere codici di sconto per il tuo sito web e fallo sapere ai clienti!


Ottimizza il tuo web per i motori di ricerca

22

Ricorda che una volta che hai finito di costruire e strutturare il tuo sito web, il lavoro non è finito. Devi sempre tenere a mente di continuare a indagare sul tuo pubblico di riferimento, sui concorrenti e continuare a ottimizzare le tue pagine per raggiungere i primi risultati nei motori di ricerca, il che si tradurrà in un sacco di traffico senza dover spendere una grande quantità di denaro. Per maggiori informazioni su questo, consulta questo articolo. Se hai bisogno di aiuto con la SEO del tuo sito web, non esitare a controllare strumenti come rankingCoach per renderti la vita un po' più facile.

 

Assicurati che il tuo sito web sia mobile-friendly

21

Dal momento che la maggior parte delle ricerche vengono effettuate attraverso uno smartphone al giorno d'oggi, Google ha deciso di indicizzare i siti web in base alla versione mobile del sito. Questo è il motivo per cui adattare il tuo sito web ai dispositivi mobili grazie a un design reattivo è fondamentale se vuoi che Google indicizzi il tuo sito web e gli dia un buon posizionamento. 

 

Analizza i tuoi risultati

23

Infine, una volta che hai impostato il tuo sito web, è molto importante controllare le sue prestazioni e apportare le modifiche necessarie. Dovresti impostare strumenti per webmaster come Google Analytics o Google Search Console. Questi strumenti possono mostrarti un sacco di informazioni e numeri sui tuoi visitatori e su come sta andando ciascuna delle tue pagine. Se controlli costantemente le prestazioni del tuo sito web e ci lavori, ti assicurerai che funzioni sempre al massimo del suo potenziale.



Inizia ora a creare un buon sito web!

Anche se costruire un buon sito web non è così facile come può sembrare all'inizio, se si seguono i passi e ci si lavora davvero, si può fare in modo che la propria attività abbia un buon posto nel mercato online. 

Condividi su: