Cos'è la SEO?

06 dic, 2021

Condividi su:

Cos'è esattamente la SEO, cosa sono le parole chiave, a cosa bisogna prestare attenzione quando si scelgono le parole chiave?

In questo articolo vorremmo darti un'idea del tema della SEO e del perché è così importante lavorarci su, soprattutto al giorno d'oggi nel mondo digitale.

Ci concentreremo in particolare sul tema delle parole chiave e sulla loro importanza per la SEO, discuteremo la differenza tra parole chiave adatte e non adatte ed esamineremo ciò su cui è meglio concentrarsi all'inizio del proprio viaggio SEO.

In primo luogo, è importante capire che la creazione di un sito web da solo non è sufficiente per essere facilmente trovato nei motori di ricerca e per raggiungere le prime posizioni online!

Iniziamo dalle basi: Cosa sono i motori di ricerca?

I motori di ricerca sono siti dove è possibile inserire una combinazione di parole per trovare informazioni. Il motore di ricerca più conosciuto è Google. Si prega di notare anche che l'ottimizzazione dei motori di ricerca può essere un termine ingannevole, perché il tuo obiettivo principale dovrebbe essere quello di ottimizzare il tuo sito web per i visitatori e non per i motori di ricerca!

 

Google e i comportamenti della ricerca

null

Google visita i siti web a intervalli regolari e li analizza alla ricerca di molti fattori! Ormai è anche molto bravo a misurare come gli utenti interagiscono con un particolare risultato di ricerca. Il comportamento dei clic, la durata del soggiorno e altri comportamenti di ricerca sono ora tutti analizzati e, infine, consentono a Google di trarre conclusioni quasi impossibili da manipolare. Quindi, ciò che possiamo dedurre da tutto questo è che gli utenti hanno la maggiore influenza su quali siti web ricevono le migliori classifiche. Un sito web che si trova in cima ai risultati di ricerca vi rimarrà solo se gli utenti lo sostengono con il loro comportamento. Pertanto, se l'utente lascia il sito web rapidamente, questo sito web può perdere rilevanza. Quindi è importante non lavorare per il successo a breve termine, ma per mantenere gli utenti soddisfatti a lungo termine.

Quindi, ora che sappiamo che i siti web vengono visitati da Google a intervalli regolari e vengono scansionati per molti criteri, si può, a sua volta, approfittare del fatto che molti di questi criteri sono pubblici.

 

Cosa sono le parole chiave e perché sono importanti?

Diciamo per esempio che possiedi un piccolo panificio specializzato in cupcake e altri dolci che i clienti possono ordinare per occasioni speciali come compleanni, matrimoni, battesimi e così via. Come pensi di poter acquisire più facilmente nuovi clienti? Come sappiamo, molte persone che cercano prodotti specifici al giorno d'oggi iniziano la loro ricerca andando su Google.

null

Le occasioni speciali sopra menzionate, come compleanni, matrimoni, ecc. sono le cosiddette parole chiave. Puoi usarli sul tuo sito web per promuovere i tuoi prodotti. Quindi, le parole chiave sono fondamentalmente parole o combinazioni di parole, che le persone digitano nei motori di ricerca per cercare determinate informazioni o prodotti. L'ottimizzazione del tuo sito web per specifici termini di ricerca è una parte cruciale della tua strategia SEO perché ti dà il controllo su chi puoi raggiungere online. La scelta delle parole chiave non è una scienza esatta, potresti dover fare degli aggiustamenti di tanto in tanto. È estremamente importante sapere cosa stanno cercando i tuoi potenziali clienti. Il solo indovinare i termini non è l'approccio corretto. È molto più efficiente cercare di mettersi nei panni del proprio cliente e pensare a cosa potrebbe scrivere su Google quando cerca una torta speciale per il compleanno di una persona cara. È anche fondamentale sapere quali parole chiave potrebbero essere usate da un numero elevato di potenziali clienti. Essere in cima alla classifica con una parola chiave è fantastico, ma non serve a nulla, se nessuno la digita in Google.

 

Ma cosa si intende esattamente per "ranking "?

Per "ranking" si intende la visibilità o la posizione dei siti web su Google. Ci sono diversi fattori per le classifiche, come i fattori on-page e off-page. Qui ci concentreremo principalmente sui fattori on-page. I fattori off-page saranno discussi in un articolo successivo. 

null

I fattori on-page sono direttamente correlati al tuo dominio, nel senso che sono influenzati dal lavoro che svolgi direttamente sul tuo sito web! Ciò significa che le modifiche sul tuo sito web, ad esempio attraverso un lavoro tecnico o l'ottimizzazione dei tuoi contenuti è chiamato on-page-SEO. Questo argomento è molto ampio, quindi per ora ci concentreremo sui primi passi da compiere quando si fa SEO! È importante sapere che i motori di ricerca considerano il testo (cioè il contenuto) dei siti web come particolarmente rilevante e importante per il loro posizionamento. Il testo in questo caso comprende tutti i testi leggibili, i titoli, i metadati, le immagini e soprattutto l'uso corretto delle parole chiave. Torniamo quindi a loro! Nella scelta delle parole chiave bisogna assicurarsi non solo di trovare parole chiave particolarmente adatte, ma anche di avere un buon volume di ricerca (si tratta del numero medio di ricerche effettuate in un determinato periodo di tempo). Ci sono molti strumenti che possono aiutarti in questo campo, tra cui rankingCoach. Un Keyword Tool è un database che fornisce informazioni sulle parole chiave e sulla frequenza con cui le parole chiave vengono inserite nei motori di ricerca.

 

Come faccio a sapere quali sono le parole chiave più adatte a me?

Prima di tutto, non usare il nome della tua azienda come parola chiave, poiché in molti casi il nome dell'azienda non è ancora ben noto, quindi è improbabile che qualcuno lo inserisca in un motore di ricerca! Cerca invece di trovare parole chiave definite con precisione che corrispondano ai tuoi prodotti o servizi! Possiamo illustrare ancora una volta l'uso corretto delle parole chiave con l'esempio della panetteria.

Si potrebbe pensare di usare la parola chiave "torta". Questa, però, sarebbe una pessima scelta perché la parola "torta" è troppo generica! Se possiedi un panificio a Bologna, ad esempio, " Cupcake a Bologna" sarebbe una parola chiave molto più specifica e quindi di maggior successo. Quello che possiamo dedurre da questo è che una classifica con una parola chiave generica come "torta" (che è molto popolare) sarebbe molto difficile o richiederebbe molto tempo. La singola parola chiave "torta" è chiamata anche parola chiave a testa corta, mentre "cupcakes a Bologna" sarebbe una parola chiave a coda lunga! Perché è importante saperlo? Molti principianti della SEO potrebbero erroneamente pensare che una parola chiave con il più alto volume di ricerca, potrebbe fare il trucco e quindi costituire la scelta migliore. Quello che in realtà è meglio, tuttavia, è combinare diverse parole chiave a coda lunga, come "cupcakes a Bologna". Queste parole chiave potrebbero, a prima vista, avere un volume di ricerca più basso rispetto, ad esempio, alla parola "torta", ma possono potenzialmente portare a un volume di ricerca più alto (e quindi a un posizionamento più alto) se utilizzate insieme ad altre parole chiave a coda lunga, 

poiché danno una visione più dettagliata di quali prodotti e servizi la tua azienda offre effettivamente ai clienti.

null

 Ciò è reso possibile dalla mancanza di concorrenza intorno a questi tipi di parole chiave (più lunghe)! Per alcune piccole filiali di nicchia, l'uso di parole chiave long-tail potrebbe addirittura rappresentare un'opportunità per raggiungere un alto livello in un periodo di tempo molto breve!

 

Ora che sai cosa sono le parole chiave: Cosa ne fai?

Ora che hai capito cosa sono le parole chiave, devi iniziare a lavorarci! Cercheremo di spiegarti esattamente come puoi farlo. Cominciamo col darti un'idea su dove inserire le tue parole chiave. Questa domanda è complicata perché ci sono molte aree in cui dovresti lavorare con le parole chiave oltre al tuo sito web, come i social media e Google Ads. Per ora, però, ci concentreremo sul tuo sito web e affronteremo il tema "Social Media, Google Ads e parole chiave" un po' più tardi.

null

Un buon punto di partenza è lavorare sui meta tag del tuo sito web! Ciò che intendiamo dire è che integri le parole chiave scelte nel meta-titolo, nella meta-descrizione, nei titoli, ecc. I meta-tag sono memorizzati nella sezione principale del tuo HTML e forniscono informazioni sul tuo sito web ai motori di ricerca. Non sono visibili sul tuo sito web e vengono visualizzati solo nei risultati di ricerca di Google.

null

Dovresti lavorare anche sul nome del tuo dominio. Ecco un esempio di nome di dominio

Lavorare sul titolo e sulla meta descrizione del tuo sito web è una parte cruciale del processo di ottimizzazione della tua homepage. In un articolo successivo, daremo un'occhiata a questi elementi e a come lavorarci su.

Un'altra area on-page diretta che riguarda le parole chiave sono i link interni al tuo sito web che reindirizzano i tuoi utenti direttamente ad una sottopagina di un prodotto o servizio.

Tutti i passi sopra elencati sono naturalmente fissati come obiettivi da rankingCoach e la nostra applicazione spiega in dettaglio come questi compiti possono essere completati. Per maggiori informazioni, clicca qui.

 

Riempimento di parole chiave

L'ultimo importante argomento che vorremmo discutere con te è il problema del riempimento delle parole chiave. Ormai avrai probabilmente letto così tanto sulle parole chiave che probabilmente stai pensando: "Più parole chiave uso sul mio sito, meglio è per il mio ranking!" Purtroppo non è sempre così e con le parole chiave, come con molte cose nella vita, meno può essere di più!

null

Non fraintendere: Le parole chiave devono assolutamente essere integrate nel tuo sito web, ma assicurati di non esagerare, perché il riempimento di parole chiave può essere molto controproducente! Google potrebbe addirittura penalizzare questa strategia, il che significa che si potrebbe ottenere un cattivo posizionamento per l'uso eccessivo delle parole chiave.

Come accennato all'inizio di questo articolo, vogliamo aiutarti a capire dove concentrare la tua attenzione, quando inizierai a creare e ottimizzare il tuo sito web. Come regola generale, si dovrebbe cercare di tenere a mente gli utenti e le loro esigenze, creando un sito web interessante e facile da navigare, piuttosto che concentrarsi solo sul "soddisfare " i motori di ricerca. Inoltre, mentre lavori al tuo sito web dovresti porre enfasi sulla creazione di un valore reale per i tuoi potenziali clienti, invece di cercare di vendere loro un prodotto.

Nel prossimo articolo tratteremo il tema della SEO Locale e il motivo per cui le PMI dovrebbero concentrarsi su una perfetta strategia di SEO Locale.

Condividi su: