Video marketing: il prossimo passo per il successo del tuo business

17 feb, 2022

Condividi su:

 

È più evidente che mai che i video sono diventati parte integrante della maggior parte delle campagne di marketing di successo. Se non hai ancora iniziato a usare i video sui social media come parte dei tuoi sforzi di marketing digitale, sei arrivato tardi alla festa. I tuoi concorrenti sono probabilmente già in vantaggio su di te. 

Qui ti spiegheremo l'importanza del video marketing e come può aiutare il tuo business a crescere!

Cos'è il video marketing?

Il video marketing è semplicemente l'azione di marketing (il tuo marchio, il tuo prodotto, i tuoi eventi di marca, o qualcos'altro) attraverso il video. Se stai creando un piccolo video per promuovere il tuo business, anche se è leggero, questo è video marketing. 

Ci sono molteplici modi in cui i marchi possono sfruttare il video marketing. I video possono essere integrati nelle piattaforme dei social media per condividere contenuti più coinvolgenti, possono essere aggiunti alle e-mail, sul tuo sito web e molto altro ancora. La qualità e la lunghezza di un pezzo di video marketing dipenderà dalla piattaforma e dallo scopo del video. Poiché il video marketing mira a realizzare un sacco di cose diverse, ogni video dovrebbe essere considerato su base individuale.

Il video marketing è anche composto da pubblicità video, probabilmente termini che si confondono a volte. Normalmente descrive il processo di creazione di video a pagamento da promuovere su piattaforme specifiche. Tuttavia, gli annunci video sono più incentrati sulla vendita, mentre il video marketing comprende tutti i modi in cui il tuo marchio comunica al tuo pubblico.

Anche se il video marketing comprende la pubblicità video, entrambi sono importanti per la maggior parte dei marchi. È importante distinguere la pubblicità video da altre forme di video marketing quando si crea un piano di marketing.  

 

Perché il video marketing è importante per il tuo business?

Video benefits



Come detto prima, i video sono molto popolari. Il motivo chiave per cui sono così popolari è che coinvolgono facilmente le prospettive e i clienti su più canali e piattaforme. Ecco perché qualsiasi tipo di business dovrebbe usare i video per attrarre, convertire e conservare i clienti. Se non inizi ora con la tua strategia di video marketing, i tuoi concorrenti potrebbero approfittare della situazione, dato che la maggior parte di loro probabilmente sta già usando i video a loro vantaggio. 

Grazie al video marketing è possibile:

  • Rimanere visibili più a lungo sui social feed
  • Ottenere più esposizione e coinvolgimento
  • Aumentare la comprensione del tuo prodotto
  • Spicca di più perché il tuo messaggio sarà chiaro e memorabile
  • Aumentare le vendite
  • Posizionarsi più in alto nei risultati dei motori di ricerca

I video sono ottimi per la consapevolezza del marchio, per migliorare la presenza online della tua azienda, per umanizzare il nostro marchio, per costruire la fiducia e per aumentare le vendite grazie a tutto ciò che è stato menzionato prima. Pertanto, tutti i marchi possono usarli a proprio vantaggio. Tuttavia, è necessario procedere nel modo giusto con i tuoi video per beneficiare delle tue campagne di video marketing.

Qual è il modo giusto per fare video


Video types



Tipi di video

 

Potresti non sapere che tipo di video registrare e pubblicare per aumentare il coinvolgimento del tuo pubblico. Ecco alcuni dei più comuni:

 

-Chi siamo: Dai al tuo pubblico un'idea della cultura, dei valori, degli obiettivi, della storia e della motivazione della tua azienda. In questo modo puoi mostrare loro cos'è il tuo marchio e cosa ti distingue dai tuoi concorrenti. 

-Testimonianza/testimonianze dei clienti: Questa è una delle risorse più potenti che puoi avere. Se un cliente è contento del tuo marchio e tu ne hai la prova video, è il miglior passaparola possibile perché raggiungerà un pubblico più vasto. 

-Video dimostrativi dei prodotti: L'obiettivo di questi video è principalmente quello di informare. Tu offri valore e vuoi migliorare l'esperienza del tuo cliente con il tuo prodotto offrendo consigli e trucchi e informandolo in generale. 

- Video promozionali: Raggiungi i tuoi clienti per una vendita in corso o un'offerta speciale o mostra un prodotto nuovo di zecca. Ricordati di aggiungere tutte le informazioni necessarie sull'acquisto. 

-Video d'istruzioni: Questi sono simili ai video dimostrativi, tuttavia, questi how-to-video non menzionano alcun marchio o prodotto. Lo scopo dei video how-to è puramente quello di costruire la consapevolezza del marchio e l'autorità del mercato. Aiutare le persone a conoscere gli argomenti legati alla nicchia.

 -Video dell'evento: Questi includono recaps o riassunti dei tuoi eventi. Anche se sono online o un live stream sui social media, dal momento che potrebbero non essere stati in grado di partecipare, questo farà sentire il tuo pubblico incluso. 

 

Consigli utili per il contenuto


 

Dato che potrebbe essere un po' difficile fare il contenuto per i tuoi video, ci sono alcuni consigli che potresti seguire e che potrebbero darti un'idea su cosa usare o quali metodi usare: 

 

  1. Più corti sono i tuoi video, più è probabile che guadagnino visualizzazioni (basta non esagerare). 
  2. Attira gli spettatori nei primi 5 secondi. Si può ottenere questo con dei movimenti di leva. I nostri occhi hanno bisogno di vedere il movimento per essere attratti. Questo più immagini accattivanti che possono essere attraenti per noi.
  3. Includi una chiamata all'azione. Se il tuo obiettivo è che i tuoi spettatori interagiscano con il tuo marchio in qualche modo, chiedi loro di farlo. Avere una CTA per il video è imperativo quasi quanto avere un hook.
  4. Aggiungi i sottotitoli. I sottotitoli possono essere in diverse lingue o semplicemente per le persone sorde, il che potrebbe includere un pubblico più vasto.
  5. Racconta una storia. Pianifica e ordina il tuo contenuto in modo che racconti una storia avvincente. In questo modo, le persone vorranno saperne di più e saranno più propense a tornare a guardare i tuoi video. In altre parole, sfrutta al massimo il video storytelling!

 

Come montare il tuo video


 

Ci sono molti programmi di editing video sul mercato che possono dare ottimi risultati (Adobe Premiere Pro, CyberLink PowerDirector 360, Pinnacle Studio, Final Cut Pro...). Ma anche se la maggior parte di loro offre un periodo di prova, la maggior parte di loro richiede un acquisto. 

 

Inoltre, se sei un imprenditore potresti non avere il tempo di imparare a usare un nuovo software di editing video. Forse allora questo significa che dovresti spendere tempo e denaro che non hai. Pertanto, se hai poca o nessuna esperienza, allora puoi provare ad assumere freelance su fiverr che possono mettere le loro competenze professionali sul posto per il tuo business. Inoltre, se vuoi mantenere il tuo marchio uniforme anche nei tuoi video, è una buona idea contattare gli stessi freelance che hanno preso parte anche al tuo design e logo, se non l'hai fatto tu stesso. 

 

Dove puoi collocare i tuoi video?


Video hosting

Con le piattaforme video professionali, le aziende possono ospitare e trasmettere contenuti video live e on-demand in un unico posto. Una piattaforma di hosting video professionale è una soluzione software progettata per l'hosting video e la gestione dei contenuti. 

Le piattaforme di hosting video gratuite includono YouTube e Dailymotion, per esempio. Tuttavia, questi sono probabilmente più adatti per le imprese B2C (business to customer). Se sei un business B2B (business to business) potresti voler controllare altre opzioni a pagamento che ospitano piattaforme video che possono avere una vasta gamma di possibilità come Vimeo, Wistia, o Vidyard. Devi anche controllare quali includono funzionalità di live-streaming se è quello di cui il tuo business ha bisogno. 

In definitiva, il miglior sito di video hosting per il tuo business dipenderà dalle tue esigenze uniche. Se stai cercando di guadagnare dai tuoi video, opta per un servizio di hosting video che supporti gli annunci o che ti permetta di impostare un piano di abbonamento. Se promuovere la tua attività è il tuo obiettivo principale, potresti cercare un servizio con strumenti di marketing e di analisi robusti. La cosa più importante è che tu faccia arrivare i tuoi video davanti alle persone che vuoi vedere.

 

In quali piattaforme di social media puoi promuovere i tuoi video

 

Video promote




Non importa cosa vuoi ottenere con il tuo video marketing, se è solo mostrare un prodotto e parlare di come usarlo, o semplicemente aumentare le vendite con i video pubblicitari. I social media sono probabilmente il luogo in cui si vuole raggiungere il più grande pubblico possibile. È stato anche dimostrato che i contenuti visivi convincenti guidano le vendite e aumentano il ROI.

 

Ecco alcune delle reti più popolari dove puoi condividere e promuovere i tuoi video:

 

YouTube

Potrebbe essere che YouTube non sia un social network di per sé, ma come piattaforma di condivisione video con più di un miliardo di ore viste ogni giorno, non si può scartare per i propri video. Quando si tratta di demografia degli utenti, la maggior parte dei maschi tra i 18 e i 34 anni guarda YouTube. Tuttavia, nonostante questo fatto, questa piattaforma video è adatta alla maggior parte delle imprese là fuori. 

Youtube copre una vasta gamma di nicchie e ha un notevole pubblico esistente. Offre anche una flessibilità per quanto riguarda la lunghezza dei video, cosa che altre piattaforme di social media non fanno. Puoi classificare il tuo contenuto organicamente e anche monetizzare i tuoi video se vuoi. Inoltre, supporta anche il live streaming ed è una piattaforma di video hosting, il che significa che puoi ospitare i tuoi video gratuitamente e condividerli su altre piattaforme o anche sul tuo sito web. 

Se decidi di concentrarti su questa piattaforma come parte della tua strategia di marketing, puoi farlo:

 

  • Costruisci la consapevolezza del tuo marchio.
  • Trova opportunità di PR.
  • Mostra le testimonianze dei clienti.
  • Metti in evidenza i tuoi prodotti.
  • Costruisci l'autorità del mercato.



Instagram

ma quali opportunità di social media video marketing ha Instagram per i marketer digitali? Considerando che il pubblico della piattaforma è prevalentemente femminile sotto i 35 anni di età e che è più adatto per la promozione personale e l'influencer marketing, Instagram è un mezzo pubblicitario ottimale per i marchi che si rivolgono a questa particolare demografia. Quindi, se il tuo target si adatta a questa descrizione, probabilmente vorrai concentrarti maggiormente sulla promozione su Instagram.

 

Facebook

Facebook è la più grande piattaforma di social media del mondo con il pubblico più vario. Secondo gli esperti di marketing, è anche la piattaforma con il più alto ROI. Dato che ha una funzione di auto-playback (come YouTube), i video dovrebbero essere accattivanti già durante i primi secondi, dato che gli spettatori possono vedere l'anteprima prima di scorrere e lasciare per un altro post. Meglio anche se i video non sono più lunghi di 15-30 secondi.



Snapchat

La demografia di Snapchat è composta principalmente da millennials. Questo è il motivo per cui questo social network è una miniera d'oro per tutte le marche che si rivolgono ai giovani. La maggior parte dei suoi utenti sono tra i 13 e i 24 anni. Questo è ciò che rende questa piattaforma ideale per i marchi che si rivolgono a queste giovani fasce d'età!

Tuttavia, questa piattaforma viene con alcune sfide. I millennial hanno tempi di attenzione brevi e consumano solo contenuti altamente coinvolgenti e umoristici. Anche se non è impossibile fare questo tipo di contenuto, è anche abbastanza difficile. Ma tieni presente che dovrai adattare la tua strategia di social media video marketing di conseguenza.



TikTok

TikTok è "nuovo" rispetto alle altre piattaforme di social media, ma sta aumentando la sua popolarità fin dall'inizio, soprattutto con il pubblico più giovane. Il pubblico di questa piattaforma è composto in maggioranza da persone sotto i 30 anni. Inoltre, questa piattaforma è tutta incentrata sui video! Normalmente si tratta di video brevi (fino a 60 secondi) con contenuti divertenti. Le aziende che si rivolgono a un pubblico giovane possono mettere i loro contenuti video là fuori. Tuttavia, le sfide che potrebbero affrontare saranno simili a quelle di Snapchat. A causa della natura del contenuto di TikTok e della demografia, non tutti i contenuti saranno efficaci e dovranno essere abbastanza allettanti per catturare l'attenzione delle persone.



Twitter

Twitter non è comunemente associato ai video, ma dopo aver introdotto i post video nel 2015, il potenziale di marketing della piattaforma è cresciuto rapidamente. Quindi chi può trarre il massimo da questa piattaforma? Beh, la risposta è i marchi che si rivolgono al pubblico americano, dal momento che questa piattaforma è principalmente popolare negli Stati Uniti. Quindi, se sei un'azienda che sta cercando di entrare nel mercato statunitense, provare la tua mano su Twitter sarebbe una scelta solida.




Pronto a iniziare la tua campagna di video marketing? 

Speriamo che le informazioni contenute in questo articolo ti abbiano aiutato a notare quanto sia importante il video al giorno d'oggi, e che non esiterai a fare un tentativo! Usa i suggerimenti di cui sopra e inizia a creare e condividere i tuoi video accattivanti il prima possibile. Farà la differenza per il tuo business!

Condividi su: