Come può l'email marketing promuovere la mia azienda?

12 apr, 2017

Condividi su:

L'email marketing (più comunemente chiamato "emailing") è una forma di comunicazione che le aziende utilizzano per inviare informazioni od offerte ai propri clienti, via email. Considerato obsoleto da alcuni, l'emailing rimane in ogni caso un metodo fondamentale ed efficacie per stabilire contatti con clienti potenziali ed acquisiti.

Quali sono i benefici?

 

·      Incremento delle vendite

L'Emailing permette una reazione immediata da parte dei clienti e può portare alla vendita grazie alle informazioni ed i link presenti sull'email. Una nuova offerta? Una promozione? I tuoi clienti ne sono immediatamente informati!

 

·        Strategia di marketing economica

Oltre ad essere facile da usare e veloce da inviare, una campagna di email marketing non ha bisogno di un grande impegno economico, a differenza di altri tipi di pubblicità.

 

·        Un buon ritorno di investimento (ROI)

Il tasso di risposta per una campagna di email marketing sono in genere molto buone. Le campagne di emailing sono interattive, quindi è facile per i clienti accedere al tuo sito od alle promozioni immediatamente attraverso i link che hai incluso nel corpo del messaggio.

Per ogni euro speso, l'email marketing genera 38 euro di ROI (fonte: campaignmonitor).

 

·        Un promemoria per i tuoi clienti

Le email ricordano ai tuoi clienti cosa offri. Le email li aiuteranno a ricordarsi dei tuoi prodotti ed i servizi, rendendo più probabile che visitino il tuo sito di nuovo. Puoi inviare periodiche email di newsletter (settimanale/mensile) oppure creare email speciali per eventi particolari (Natale, Festa della Donna, etc.).

 

·        Una connessione con i tuoi clienti

Puoi utilizzare l'emailing per creare una connessione personale con i tuoi clienti acquisiti e potenziali mandando informazioni o promozioni che corrispondono alle loro attività e necessità. Le informazioni personalizzare rinforzeranno l'idea che la tua azienda conosce i suoi clienti, che li farà sentire ancora più connessi alla tua azienda.

Di più, la maggior parte dei clienti sono d'accordo a ricevere i tuoi dati, quindi hanno già qualche interesse per l'azienda e quindi sono più inclini ad aprire le email che invii loro.

 

·        Un database strutturato

Non tutti i destinatari vogliono ricevere le stesse informazioni. Un database strutturato ed aggiornato permetterà di segmentare la lista di destinatari in sottogruppi ed abbinare le informazioni che invii ad ognuno di questi.

 

·      Un'analisi di risultati quantificabili

Quando lanci con successo una campagna di email marketing, assicurati di quantificare i risultati ed i profitti ed analizza il numero di email aperte, il numero di risposte, di click sul link che porta al tuo sito, il numero di email trasferite e di email invalide. Queste informazioni ti permetteranno di migliorare i messaggi futuri!

 

Alcuni fatti interessanti (fonte: SNDC and Experian Marketing Services, studi 2016) :

 

96% degli utenti di internet apre la propria posta almeno una volta al giorno

65% degli account email sono usati per acquisti e vendite private

Per il B2C (Business to Consumer), la media di aperture di email è attorno al 22%

Più di 8 utenti di internet su 10 hanno già acquistato online ed il 49% di loro dichiara di averlo fatto dopo aver ricevuto un'email promozionale.

Come può l'email marketing promuovere la mia azienda? 

Condividi su: