5 consigli per le piccole imprese su come fare PR

22 apr, 2021

Condividi su:

Anche le piccole imprese hanno bisogno di una strategia di Pubbliche Relazioni 

La gente potrebbe pensare che le piccole imprese e le pubbliche relazioni (PR) non vadano di pari passo, ma una buona strategia di PR può creare più consapevolezza e attirare più traffico sul vostro sito web. Le PR possono accompagnare la vostra strategia di marketing e creare una reputazione positiva per il vostro marchio online, senza svuotarvi le tasche. Come ha detto l'ex collaboratore di Forbes e specialista di PR Robert Wynne:

"Con la promozione, si dice alla gente quanto si è bravi. Con la pubblicità, altri cantano le tue lodi. Quale pensi sia più efficace? PR significa raccontare una storia e trovare le persone giuste per condividerla. Ogni piccola impresa ha una storia interessante da raccontare - basta chiedersi: perché ho iniziato la mia attività? Forse volevi aiutare la tua comunità locale o offrire il miglior trancio di pizza della città. Oggi ti daremo 5 consigli per aiutarti a capire le pubbliche relazioni e darti un'idea di cosa può fare una piccola impresa locale.

1° Inizia il prima possibile

Se avete appena aperto il vostro negozio o avviato una start-up e avete già un sito web ben curato e ottimizzato, dovreste anche pensare di lavorare alla vostra strategia di PR. È importante lavorare contemporaneamente sul vostro Marketing Digitale e Locale, oltre a raggiungere le persone che sono interessate alla vostra attività e che vorrebbero scrivere qualcosa in merito. Poiché le nuove imprese e le idee fresche sono sempre più coinvolgenti per i lettori, è più facile per voi trovare il successo se agite mentre le idee sono ancora fresche. Fare PR dal momento in cui iniziate la vostra attività vi darà un vantaggio per le vostre future PR e vi aiuterà a costruire relazioni durature con le persone giuste. Raggiungendo altri blog e siti web per raccontare la vostra storia, potreste anche trovare alcune grandi opportunità per lo scambio di link. 

2° Crea un elenco di influencer d'opinioni

Gli influencer sono persone che possono aiutare a diffondere i vostri messaggi a un pubblico più ampio. E non stiamo parlando solo di Millennials che cercano di vendere prodotti sulle loro storie di social media. Date un'occhiata ai reporter di notizie locali, o cercate anche blogger popolari all'interno del vostro settore. È sempre un ottimo punto di partenza. Cercate i giornalisti che scrivono di nuovi affari e cercate articoli sui vostri concorrenti - questo vi aiuterà a trovare le persone giuste da contattare. Questi formatori di opinione hanno la fiducia di molti lettori, fargli scrivere un articolo sulla vostra azienda o sui vostri prodotti vi aiuterà a costruire il vostro marchio e la vostra reputazione, il che contribuirà ad attrarre più visitatori sul vostro sito. L'applicazione di marketing digitale rankingCoach vi aiuta a monitorare le attività online dei vostri concorrenti e può aiutarvi a tenere traccia degli articoli pubblicati su di voi e su di loro.

3° Costruisci relazioni coerenti

La coerenza nelle PR è spesso dimenticata o sottovalutata. Dopo aver avuto quella lista di contatti, è importante per voi costruire relazioni con loro. Come nella vita reale, le relazioni non durano se non ci si impegna costantemente per mantenerle. Nel caso delle pubbliche relazioni, dovete fornire regolarmente le informazioni rilevanti per i vostri contatti non solo una volta all'anno. Anche se non scrivono subito della vostra azienda, ne saranno più consapevoli. Per sapere cosa è importante per le persone che ricevono le vostre e-mail e le vostre chiamate, iscrivetevi a tutti i loro blog, newsletter e feed attraverso Google Alerts. Poi, una volta che hanno qualcosa di nuovo, è possibile: 

  1. Leggete cosa stanno scrivendo per sapere quali sono gli argomenti importanti;

  2. Raggiungerli tramite i social media, la posta elettronica o lasciando commenti sul loro blog.

  3. Collegatevi con loro sui social media e sui siti di networking come Linkedin, in modo che abbiano maggiori possibilità di vedere i vostri contenuti e di tenervi a mente.  

4° Assicuratevi di aver compreso il comunicato stampa

Ogni volta che la gente pensa alle PR, pensa automaticamente a comunicati stampa brevi, semplici e noiosi, ma questo non è il tipo di PR che da risultati. Un comunicato stampa è una dichiarazione ufficiale rilasciata dall'azienda sulle modifiche o notizie importanti. Sono utilizzati per comunicare ufficialmente il lancio del nuovo business, i prodotti, le partnership importanti, i numeri importanti delle vendite. I comunicati stampa devono essere ben scritti e oggettivi, formali e argomentati, ma anche coinvolgenti con un titolo accattivante. Hanno bisogno di attirare l'attenzione dei giornalisti che ogni giorno ricevono centinaia di comunicati stampa. L'addetta alle pubbliche relazioni Janet Murray offre queste 4 importanti domande da porsi quando si cerca di scrivere un comunicato stampa efficace:

1. C'è qualcosa di "nuovo" nella mia storia?

2. C'è qualcosa di insolito o di inaspettato?

3. Questo potrebbe interessare a qualcuno al di fuori della mia attività?

4. A qualcuno interesserà davvero?

Suggerimenti dall'articolo di Janet Murray Come scrivere un comunicato stampa efficace 

Quindi usate i comunicati stampa solo quando avete qualcosa di veramente degno di nota, come una nuova linea di prodotti o un grande annuncio. A volte è più efficiente proporre le proprie idee ai propri contatti al telefono, e se sono interessati al vostro argomento, sarà facile fare i passi successivi.  

5° Tutti hanno una storia da raccontare!

Che si tratti di PR o di scrivere un blog sul vostro sito web o anche di postare sui social media, dovete avere una storia da raccontare. Una storia vera che guida il lettore attraverso le ragioni per cui ha iniziato la sua attività in primo luogo, le notizie recenti, le attività sociali e i risultati ottenuti. Ogni azienda ha i suoi alti e bassi, quindi pensate anche alle esperienze negative che avete avuto e che si sono trasformate in nuove opportunità e successi inaspettati, sia a lungo che a breve termine. 

L'esempio perfetto: La SnapBar - un'azienda di noleggio di cabine fotografiche è passata a un modello di business completamente nuovo di scatole regalo una settimana dopo che la pandemia in corso ha distrutto la loro attività regolare. Questa informazione per la stampa si è diffusa attraverso diversi media americani, dando loro una grande spinta pubblicitaria per le loro nuove attività. Quindi, se state cercando di promuovere i vostri prodotti o la vostra attività, assicuratevi di avere una storia che i giornalisti vogliono davvero. Ascoltate il vostro pubblico. Assicuratevi che siano effettivamente interessati ai contenuti che state condividendo, non abbiate paura di pensare un po' più a fondo a cosa rappresenta realmente la vostra attività e perché fate quello che fate, perché questo vi aiuterà a creare il tipo di storie che la gente vuole davvero sentire.  

Speriamo che questi cinque suggerimenti possano portare i vostri sforzi di PR sulla strada giusta.

Condividi su: