Cos'è Pinterest e come funziona?

08 lug, 2021

Condividi su:

Pinterest: Un canale di marketing unico

La maggior parte delle aziende ha già un profilo di social media su uno dei tre grandi: Facebook, Instagram e Twitter. Oltre a questi tre grandi, ci sono altre opzioni utili che le PMI farebbero bene a conoscere meglio; Pinterest ha oltre 200 milioni di utenti mensili in tutto il mondo - per rendere questi utenti parte del tuo pubblico devi prima capire come funziona la piattaforma Pinterest e come può aiutarti a trovare più clienti.  

Cos'è Pinterest?

Iniziamo dalle basi: cos'è Pinterest?

Pinterest è una piattaforma unica che offre agli utenti lo spazio per incanalare la loro creatività. Come tale, è più spesso utilizzato per trovare ispirazione, formare nuove idee e scoprire nuovi interessi e hobby. La piattaforma consiste principalmente di foto, conosciute come Pin. Ognuno di questi pin può essere cercato e salvato dagli utenti di Pinterest. 

I pin possono includere i link ai siti web dove si trova l'immagine originale. Hai capito dove stiamo andando a parare, vero? Il fatto che puoi collegare un pin al tuo sito web significa che puoi facilmente guidare il traffico verso la tua pagina, il che può anche finire per avere un impatto positivo sui tuoi tassi di conversione.

Gli utenti possono raggruppare i loro pin su una scheda. La bacheca offre una panoramica delle cose a cui ogni utente è interessato. Spesso creando categorie e raggruppamenti che altri utenti e comunità possono trovare. 

 Perché Pinterest è così popolare?

Come puoi vedere, Pinterest ha un modello abbastanza diverso dagli altri siti web e app di social media, ed è per questo che è considerato una classe a sé stante. Molte persone lo considerano molto più ottimista di altre piattaforme, dando ai contenuti della piattaforma una spinta più positiva per la comunità che crea coinvolgimento attraverso l'ispirazione piuttosto che la paura.

Aiuta il content marketing.

Il content marketing è una delle forme di marketing più utilizzate. La maggior parte delle aziende lo implementa attraverso diversi canali come Facebook e LinkedIn. Tuttavia, è arrivato a un punto in cui diventa ripetitivo, il che significa che non attirerà il pubblico così tanto.

Con Pinterest, avrai un modo completo per dare vita ai tuoi piani di content marketing. Usando il formato unico di Pinterest, puoi facilmente attirare il pubblico e costringerlo a interagire con il tuo marchio. Essenzialmente, c'è meno attenzione alle parole e più alle immagini. Questo aspetto è una boccata d'aria fresca per tutti, dato che la maggior parte delle persone consuma i media leggendo.

 

Le immagini belle e creative che metti su Pinterest sono destinate a risuonare con il tuo mercato di destinazione. Accompagnato dalla breve descrizione che Pinterest ti permette di aggiungere, puoi anche dare un contesto a queste immagini. Stai ancora mettendo in atto gli ideali del content marketing, ma nel modo più unico e simpatico possibile.

Non è necessario avere un grande seguito.

Su Pinterest, tutti hanno la possibilità di fare la differenza! Non c'è bisogno di essere un grande marchio con un enorme seguito per ottenere attenzione - a differenza di Instagram. Non devi nemmeno preoccuparti di like, retweet o altri elementi del genere.

Dal momento che tutti su Pinterest possono guardare tutto ciò che riguarda i loro interessi, diventa più facile per un marchio fare propria la sua presenza. Tutto quello che devi fare è concentrarti sulla presentazione di contenuti di qualità che siano rilevanti per le persone con cui vuoi fare affari. Il resto? Lascialo a Pinterest!

 

È ben organizzato.

Avere a che fare con la distribuzione disordinata dei media su altre piattaforme di social media può diventare molto opprimente per le persone. Per le aziende, può essere difficile trasmettere chiaramente chi sono come marchio. Tuttavia, queste cose non valgono per Pinterest!

Pinterest ti permette di organizzare i tuoi contenuti in modo chiaro e visivamente accattivante. Questo non solo rende più facile per te formare un'immagine più chiara del tuo marchio, ma rende anche più facile per il cliente trovare quello che sta cercando.

Inoltre, dato che sei anche abilitato a salvare le cose per dopo su Pinterest, le persone possono facilmente memorizzare i tuoi contenuti sulle loro tavole e interagire con essi quando sono liberi.

Tutte queste ragioni (e altre ancora!) rendono Pinterest una grande opzione per le aziende - specialmente quelle piccole che cercano di crescere e creare una presenza online più solida.

Come possono le piccole imprese usare Pinterest per far crescere il loro business online?

L'obiettivo più grande per una piccola impresa è quello di ottenere abbastanza traffico verso il suo sito web. A questo proposito, Pinterest può aiutarti perché è il secondo più grande motore di traffico del sito web - il primo è Facebook. Non solo, ma il 47% degli utenti di Pinterest ci va specificamente per fare acquisti (un tasso quattro volte più alto delle altre piattaforme sociali).

E la parte migliore? Il 95% delle immagini di Pinterest sono state pinnate o re-pinnate dal web, il che significa che i Pinners stanno promuovendo le marche senza nemmeno saperlo. Questo significa che si ottengono contenuti generati dagli utenti, senza dover fare i salti mortali per averli!

 A differenza di altre piattaforme di social media, Pinterest rende più facile per te ottenere affari poiché la maggior parte delle persone lo usa per idee che si traducono in azioni reali. Infatti, l'89% dei pinners negli Stati Uniti usa Pinterest per le idee prima di fare un acquisto.

In breve, una piccola impresa può davvero beneficiare dall'incorporare Pinterest nella sua strategia. Se stai cercando un ottimo modo per trovare argomenti che coinvolgeranno il tuo pubblico, usa strumenti gratuiti per le parole chiave come quelli che si trovano in rankingCoach  

Grandi esempi di marketing su Pinterest delle PMI

Guardiamo alcuni esempi per capire meglio tutto questo.

Ruggable

Ruggable è sicuramente un grande esempio di come fare marketing su Pinterest. Il marchio offre tappeti resistenti e poco costosi. Sono un'azienda più piccola e hanno sfruttato al massimo gli strumenti e le caratteristiche di Pinterest per elevare la loro strategia commerciale.

Ha usato la scheda Shop su Pinterest - che rende più facile sia per il rivenditore che per il cliente mantenere le cose in prospettiva. Essenzialmente, Ruggable sta usando Pinterest per portare la sua strategia eCommerce al livello successivo

Benefit Cosmetics

AUn altro grande esempio di marketing su Pinterest è Benefit Cosmetics che usa Pinterest per rafforzare il suo branding attraverso tutte le idee che presenta su Pinterest. Non solo questo è meraviglioso per la consapevolezza del marchio, ma associa anche una forte estetica del marchio stesso. Hanno una tavolozza di colori rosa molto carina e coerente che viene applicata in tutto il loro contenuto, accompagnata dal loro logo.

In questo modo, Pinterest viene utilizzato per espandere la sua presenza sui social media e su Internet in generale.

Mejuri

Usando Pinterest, Mejuri ha costruito una comunità online molto forte. Hanno un hashtag chiamato #thefinecrew che riunisce tutti i loro seguaci e ambasciatori. Il contenuto generato dagli utenti che questo dà loro fa davvero risaltare la loro presenza sulla piattaforma. Hanno una bacheca dedicata alla loro comunità che rende ancora più facile mettere il contenuto in prospettiva.

Tutto sommato, Mejuri ha un feed abbastanza attraente su Pinterest che viene utilizzato per far interagire più persone con il marchio.

 

Come creare buoni contenuti per Pinterest

Ecco alcuni consigli per aiutarti a creare un buon contenuto per Pinterest

Appunta più spesso

Pinnare almeno 10 volte al giorno può portare al 150% in più di coinvolgimento su Pinterest. Alcune cose che puoi fare per rendere questo possibile sono programmare i tuoi post, distanziare i tuoi pin e assicurarti di controllare il tuo account Pinterest una volta al giorno.

Fare uso dei Rich pin

I rich pin sono una funzione gratuita di Pinterest che può essere utilizzata per aggiungere maggiori dettagli e informazioni ai pin stessi. I cinque tipi di rich pin sono pin di articoli, pin di prodotti, pin di ricette, pin di film, pin di luoghi.

Come tali, possono aiutarti ad aggiungere informazioni pertinenti come prezzi, informazioni sull'articolo e dettagli sul luogo.

Crea le immagini delle dimensioni giuste

Ricorda che il miglior rapporto di aspetto per le immagini di Pinterest è 2:3 o 1:3.5, con una larghezza minima di 600 pixel. I tuoi pin hanno maggiori probabilità di apparire attraenti se sono allineati verticalmente, quindi prova a fare questo tipo di contenuto.

 Concentrati sulle descrizioni

Mentre la maggior parte dell'attenzione è rivolta alle immagini, le descrizioni che accompagnano il pin sono altrettanto importanti! Pertanto, presta attenzione e metti un po' di impegno nella creazione di descrizioni migliori. Assicurati di includere tutti i dettagli importanti e rendili il più completi e dettagliati possibile.

 Pin con testo

Un altro buon modo per far risaltare i tuoi contenuti su Pinterest è quello di creare immagini che abbiano del testo sopra. Questo ti permette di fornire più contesto all'idea e può risuonare con i potenziali clienti per questo motivo.

Altri consigli

  •     Categorizza le tue bacheche.
  •     Trova le bacheche dei gruppi più popolari.
  •     Controlla le tue statistiche di Pinterest e altre analisi.
  •     Evita di aggiungere bordi.
  •     Aumenta la luminosità e la saturazione.
  •     Aggiungi gli elementi del tuo branding in modo sottile, ma coerente.
  •     Segui le singole schede.
  •     Verifica il dominio del tuo sito web.
  •     Collega il tuo account Pinterest a Facebook e Twitter.
  •     Invita i collaboratori a mettere il pin su una bacheca con te.

Alternative a Pinterest

Nel caso in cui Pinterest non sembri fare al caso tuo, ecco altre opzioni per cui puoi optare:

  •     Juxtapose
  •     We Heart It
  •     Dribbble
  •     FoodGawker
  •     Gentlemint
  •     Dudepins
  •     Fancy
  •     Mix
  •     DwellingGawker

Pinterest può aiutare con la SEO?

Se lo si usa bene, Pinterest può essere un grande strumento in termini di potenziamento della strategia SEO. Poiché copre una vasta gamma di argomenti e guida il traffico organico in molti settori, può davvero massimizzare il potenziale SEO di un business.

La SEO per Pinterest implica l'ottimizzazione del tuo profilo Pinterest e del tuo sito web in modo tale che porti a più traffico organico. Questo viene fatto incorporando il maggior numero possibile di parole chiave, aumentando le metriche di coinvolgimento e massimizzando le condivisioni sociali. A differenza di altri siti dove i backlink e la SEO tecnica sono più importanti, Pinterest ti permette di incassare i benefici della SEO semplicemente avendo ottimi contenuti.

Ecco alcuni consigli che ti aiuteranno con la SEO di Pinterest:

  •     Familiarizza con le basi di Pinterest.
  •     Crea un account Business su Pinterest.
  •     Scegli un nome utente SEO-friendly.
  •     Ottimizza il tuo profilo per ottenere il massimo dei risultati.
  •     Crea almeno una scheda.
  •     Prepara il tuo sito web aggiungendo un tag Pinterest.
  •     Stabilisci degli obiettivi di traffico e di conversione per il tuo business e per il tuo account Pinterest.
  •     Conduci una ricerca sulle parole chiave e usa le parole chiave giuste.
  •     Organizza e ottimizza le tue tavole.
  •     Punta al massimo impegno.
  •     Ottimizza per la ricerca visiva. Prova le pubblicità su Pinterest.

Strumenti gratuiti di marketing digitale come rankingCoach possono aiutarti a trovare le parole chiave giuste per la SEO. Può anche aiutarti a impostare Google Analytics in modo da poter monitorare la quantità di traffico che attrai da Pinterest.

Usa Pinterest come parte di una più ampia strategia di marketing digitale

Pinterest è una grande aggiunta alla tua strategia. Non è ancora abbastanza evoluto per essere considerato una piattaforma di marketing a tutti gli effetti. Pertanto, dovresti concentrarti su Pinterest solo in aggiunta ad altri strumenti di social media come Facebook, Twitter e Instagram.

 Tuttavia, solo perché non è ancora evoluto, non significa che non possa esserlo! Il futuro del marketing su Pinterest sembra essere molto roseo, e se vuoi raccoglierne i frutti in seguito, devi concentrare i tuoi sforzi su Pinterest adesso! Più ti concentri su di esso oggi, più sarà vantaggioso per te in futuro.

Le conclusioni chiave

Pinterest è un'app unica che ha qualcosa per tutti. Per gli utenti comuni, è l'ultima fonte di creatività, ispirazione, passione e arte. Per le aziende, è uno strumento di marketing in continua crescita che permette loro di sfruttare al massimo gli strumenti digitali, ma in un modo che li distingue e permette loro di superare i loro concorrenti. Il risultato chiave per te, quindi, è quello di iniziare a prestare attenzione a Pinterest! Ti ripagherà in futuro.

Condividi su: