SEM - Come sfruttare al meglio una follia

24 giu, 2019

Condividi su:

L'estate d'oro del 2016

È il giugno del 2016, sei il proprietario di una piccola azienda online che vende abbigliamento e merci di seconda mano con un'atmosfera cool/kitsch, soprattutto a bambini e giovani adulti con reddito in eccesso disponibile. 

Un imprenditore locale sta cercando di ridurre le perdite su un vecchio magazzino che da anni riempie uno dei contenitori a noleggio. Tutto quello che vogliono sono "cinquecento euro e liberarsi della merce entro il fine settimana".

Hai un buon presentimento su tutto ciò; dopo tutto, questo è quello che fai; è giusto approfittare di questa possibilità, paghi in contanti e subito dopo stai comodamente in piedi, chiavi in mano, davanti al contenitore. 

Le persiane si alzano rivelando, con piacere, dieci bancali accatastati fino al soffitto con merce Pokémon non aperta di 20 anni fa: le carte, i giocattoli, i vestiti. Per esempio, non hai mai sentito parlare di un'applicazione Pokémon che uscirà il mese prossimo?

Guadagna dalla follia

Una posizione da sogno per qualsiasi negozio: imbattersi in una grande quantità di merce a buon mercato giusto in tempo per la prossima grande mania.

Ora, la domanda dal punto di vista del marketing digitale deve essere: come utilizzare il tempo nel modo più efficace possibile per massimizzare i profitti? 

Non vogliamo essere la prossima persona sfortunata che deve affittare un contenitore di stoccaggio e aspettare altri vent'anni che la mania torni di nuovo in giro (se siamo fortunati). Non tutte le follie tornano, tutti lo sanno, tranne naturalmente le persone che ancora accumulano Beanie Babies, mi dispiace dire che potrebbe essere il momento di ridurre le perdite su quello. 

Grandi Trend per Poco Tempo

I dati di ricerca dei Pokémon mostrano quanto stretta sia la finestra temporale per sfruttare al meglio le follie.

Prima di entrare nel trend, vale la pena di notare la “e” non accentata nel termine “Pokemon” - la maggior parte delle persone che cercano non hanno la pazienza di usare l'accento. Questa è una considerazione importante per qualsiasi attività di marketing digitale che utilizza parole chiave

Vediamo il picco di Pokemania: nel mese di luglio 2016, il termine “Pokemon” ha raggiunto un volume fino a 30 volte superiore a quello dei mesi precedenti. 

Poi abbiamo la seconda grande opportunità per gli affari verso il Natale successivo con il picco dei "Giocattoli Pokemon". Dopo di che, con l'eccezione di un trend molto più piccolo il prossimo dicembre, è tutto in discesa.

Lo strumento di marketing digitale preferito

Tenendo conto di questi due picchi chiave a luglio e dicembre, che tipo di strategia dovrebbe utilizzare una PMI?

Iniziare ad ottimizzare i termini SEO specifici per parole chiave come “Carte collezionabili Pokemon” o “Giochi originali Pokemon” a giugno potrebbe giocare un ruolo importante per supportare il business durante la fretta del periodo di Natale, ma sarà troppo lento per raggiungere l'apice della mania a luglio.

SEM: Trovali tutti!

Per sfruttare al meglio le prime settimane abbiamo bisogno di aprire un ulteriore canale di marketing: Search Engine Marketing (SEM). La parte principale di questo marketing digitale riguarda il Pay-per-click (PPC). 

A differenza della SEO, dove il posizionamento di una pagina è determinato da un algoritmo, che sceglie il sito più rilevante per il ricercatore, il posizionamento con PPC è determinato da un processo di asta virtuale.

Coloro che sono disposti a pagare di più per un Clickthrough su un termine arrivano in cima. Questo significa che il SEM è perfetto per ottenere una visibilità rapida, ma anche con considerazioni aggiuntive. 

SEM: sfruttare al meglio ogni click SEM 

Con Pay-per-click, ogni volta che un potenziale cliente clicca su un sito web attraverso l'annuncio a pagamento, l'azienda sta pagando un prezzo, che è fissato dalla tariffa in vigore per quel periodo. 

Questo rende di vitale importanza che le persone che cliccano sui link siano effettivamente interessate ad acquistare i prodotti che l'azienda sta vendendo. In caso contrario, il bilancio dell'azienda viene sprecato un click alla volta.

Ciò rende inoltre importante che i termini utilizzati nella formulazione degli annunci a pagamento non siano troppo ampi. Ad esempio, nel luglio 2016, se il nostro negozio di merchandising fosse stato esteso e ottimizzato solo con il termine Pokemon, è probabile che molte delle persone che cliccano sono alla ricerca dell'applicazione Pokémon GO, non dei giocattoli. 

Pokémon GO era il termine di ricerca numero uno di quell'anno, quindi stiamo letteralmente parlando di milioni di ricerche, che è un sacco di soldi se attiriamo le persone sbagliate e il bilancio SEM non è controllato correttamente.

Ciò che è richiesto è una campagna pubblicitaria a pagamento con controllo del budget, massimizzando la probabilità di vendita per ogni click e proteggendo il proprietario del sito da un alto clickthrough e un basso tasso di acquisto. 

rankingCoach Ads è l'applicazione perfetto in questo caso. Consente all'utente di creare una campagna pubblicitaria mirata con un budget controllato in pochi semplici click. 

Partner Premier, scelgo te! 

Non importa se sei una piccola azienda che vende merci o un ristorante intraprendente con una visione creativa degli hamburger che cerca di entrare nel divertimento! Il principio è lo stesso. Assicurati che i tuoi prodotti siano visibili mentre la mania è ancora viva.

Come per la SEO, il motore di ricerca più importante per gli annunci SEM Ads è Google.  Le aziende che sfruttano al meglio una mania devono assicurarsi che i loro annunci siano visti su Google.

Per fare questo, hanno bisogno di una campagna SEM costruita da zero con una conoscenza informata degli annunci di Google Ads in mente. 

Questo è il motivo per cui le aziende, in questa situazione, dovrebbero utilizzare un Google Premier Partner per creare la loro campagna Pay-per-click. I fornitori certificati come rankingCoach hanno una conoscenza specialistica degli annunci a pagamento. Sanno cosa funziona con SEM su Google. 

Così, quando arriva la prossima mania saprai cosa fare: usa una SEM mirata e controllata dal budget per far vedere rapidamente i tuoi prodotti.

Monitora questa campagna utilizzando strumenti come gli annunci di rankingCoach per garantire che la campagna sia il più efficace possibile. Così non sarai tu a noleggiare un container in un paio d'anni! 

Condividi su: