Lieferando crea i siti ombra dei ristoranti elencati

03 mar, 2021

Condividi su:

Nonostante la costante incertezza e lo spostamento dentro e fuori dal lockdown, alcuni lungimiranti ristoranti locali sono riusciti a continuare a fare affari spostando tutti i loro servizi online e offrendo la consegna. Questo ha portato a un enorme boom nel numero di ristoranti che si elencano sulle piattaforme di consegna online. Ma quelli che si elencano sulla piattaforma di consegna online di Lieferando stanno ora ricevendo una brutta sorpresa: una versione ombra del sito del loro ristorante che li perseguita nei risultati di ricerca. 

Perché le PMI usano Lieferando

Lieferando è stato usato da molte aziende nell'ultimo anno come una scorciatoia per offrire i loro servizi online. Iscrivendosi e diventando un affiliato, le imprese vengono elencate su un sito web ad alto traffico da cui molti clienti ordinano regolarmente, con l'opzione aggiunta di un servizio di consegna, ma Lieferando costringe i ristoranti che sono elencati sul suo sito ad offrire gli stessi prezzi sulla loro piattaforma come quelli che offrono ai loro clienti abituali. Questo significa che i ristoranti non possono aumentare i loro prezzi sulle inserzioni di Lieferando per assorbire i costi delle commissioni. Rendendo ogni ordine da Lieferando meno redditizio di uno dal sito web del proprietario del ristorante. Le rivelazioni attuali mostrano che il prezzo di questi servizi potrebbe essere molto più della commissione del 13-30% che Lieferando prende da ogni ordine fatto sul suo sito. Poiché le tattiche dell'azienda potrebbero sottrarre affari al canale SEO di un ristorante. 

Siti ombra di Lieferando 

Molti proprietari di aziende trovano finanziariamente conveniente tenere aperti altri canali per attirare i clienti in modo da non dover pagare le commissioni e non dipendere esclusivamente da Lieferando per i loro clienti. Ma Lieferando non si accontenta di prendere solo la commissione dagli ordini fatti sul suo sito. Hanno adottato una tattica SEO molto controversa per competere con i loro stessi affiliati nelle classifiche dei motori di ricerca. 

È stato scoperto che Lieferando sta facendo versioni ombra dei siti dei ristoranti affiliati. Queste versioni ombra sono una copia del sito web di un ristorante che compete con esso nei motori di ricerca, indirizzando il traffico a Lieferando per garantire che i clienti ordinino attraverso i loro siti web e non il sito del ristorante. 

Una ragione chiave per cui Lieferando è in grado di fare questo è che queste imprese non hanno una strategia SEO ben impostata, alcune di queste pagine ombra sono superiori alle pagine dei proprietari del ristorante, il che significa che Lieferando sta effettivamente spingendo i siti dei ristoranti affiliati verso il basso nelle classifiche con una versione ombra dello stesso sito.

La rete televisiva e radiofonica della Germania meridionale BR24, che ha diffuso la storia, riferisce anche che una filiale di proprietà di Lieferando ha registrato 120.000 nomi di dominio in tutta Europa che afferma essere collegati a questa attività. 

Cosa significa questo per le piccole imprese

Il fatto che Lieferando stia facendo versioni ombra dei siti web dei suoi affiliati senza il loro esplicito permesso è chiaramente oltrepassare una linea. Si spera che la pubblicazione di questa storia porterà a regole e leggi per proteggere le piccole imprese contro questo tipo di pratiche, ma fino a quando questo non avverrà ci sono alcune cose che le piccole imprese possono fare per proteggersi:

  • Se usi servizi di consegna online, controlla i termini e le condizioni di qualsiasi accordo che hai con i servizi di consegna online e rinuncia ai diritti del fornitore di creare un mini-sito per la tua azienda

  • Lavora sulla SEO del tuo sito e sul Marketing Locale per rendere più difficile ai siti ombra e ai concorrenti di spingerlo fuori dalle prime posizioni. 

  • Monitora la presenza del tuo sito web nei risultati di ricerca per le parole chiave che i clienti usano per trovarlo. Se trovi un sito ombra che finge di essere il tuo sito, segnalalo a Google per cercare di farlo eliminare dai risultati.

Condividi su: