Come ottenere più clic con l'analisi  della SERP della concorrenza

16 set, 2021

Condividi su:

Perché l'analisi della SERP è importante

Ogni imprenditore è consapevole della sua concorrenza locale, sia che si tratti della panetteria dietro l'angolo, sia di una catena di negozi. Prima che il marketing iniziasse, sapere chi erano queste aziende poteva essere sufficiente. Ma ora che così tanti clienti trovano le aziende attraverso la Search Engine Results Page (SERP) di Google, la concorrenza può venire da qualsiasi parte. Questo rende le capacità di analisi della concorrenza e della SERP cruciali e dovrebbero averle tutte le aziende che vogliono trovare più clienti online. Questo può sembrare scoraggiante, ma non è così complicato come sembra. Ricordati che la SERP è solo la pagina che Google ci mostra dopo che abbiamo digitato qualcosa e premuto invio. Ecco la SERP per il termine "Qual è il miglior show su Netflix?"

Prestare maggiore attenzione alla SERP con l'analisi dei concorrenti sbloccherà esempi di migliori pratiche e nuovi modi di pensare al marketing sulla SERP che miglioreranno le tue attività SEO e SEA.

Perché l'analisi della SERP dei concorrenti è utile per la SEO?

Le chiamiamo classifiche su Google per una ragione. Dopotutto, quando si parla di ottenere le prime posizioni, chi pensiamo sia sotto di noi? La concorrenza è integrata nella struttura stessa del funzionamento dei motori di ricerca. È il modo in cui Google è in grado di fornire risposte così pertinenti e utili.

Google mostra sempre quelli che considera i migliori risultati organici (i risultati senza pubblicità) in cima ai suoi risultati. Questo significa che analizzando la concorrenza in cima alla SERP possiamo individuare gli elementi comuni che dovremmo includere nei nostri contenuti. Questo può essere incredibilmente utile per tutti gli aspetti di SEO e SEA, dal contenuto alle scelte delle parole chiave. Se hai bisogno di qualche idea su cosa sta funzionando, puoi sempre andare alla SERP.

L'analisi ravvicinata dei concorrenti sulla SERP è uno strumento incredibilmente utile per ottimizzare le conversioni nella SEO e nella SEA. C'è una ragione per cui tendiamo a cliccare su certi risultati più di altri, per cui alcune pagine arrivano in cima e altre no, e non ha a che fare solo con ciò che è scritto su quelle pagine alla fine dell'elenco. Una grande parte di esso ha a che fare con il modo in cui i risultati di successo sono visualizzati nella SERP.

L'analisi della SERP dei concorrenti consiste nel prestare molta attenzione al modo in cui i risultati dei concorrenti vengono visualizzati nella SERP per ottenere informazioni su ciò che funziona, in modo da poter integrare le parti migliori nelle proprie pratiche migliori per le inserzioni nella SERP. Le due aree fondamentali a cui attenzione in questo tipo di analisi della SERP dei concorrenti sono le scelte delle parole chiave, le parole che i concorrenti utilizzano per posizionarsi, e le tecniche persuasive, il modo in cui le scelte delle parole e la struttura delle inserzioni sono usate per rendere più probabile che chi cerca clicchi su una specifica inserzione.

Perché la SERP dei concorrenti è utile per l'analisi degli annunci di Google

L'analisi della SERP dei concorrenti può anche aiutarti a migliorare i tuoi annunci su Google. È importante ricordare che gli annunci di Google ottengono un posizionamento superiore perché il proprietario del sito sta pagando una tassa, non perché i loro risultati sono ritenuti migliori da Google. Dal momento che gli annunci costano soldi alle imprese, qualsiasi annuncio che una società continua a pubblicare deve fare qualcosa di buono, altrimenti il proprietario del sito non pagherebbe questa tassa. Questo è il motivo per cui monitorare gli annunci dei tuoi concorrenti nella SERP è un ottimo modo per assicurarsi di avere tutti i termini di maggior valore mirati nei tuoi annunci. Questo ti assicurerà di avere sempre tutte le migliori parole chiave di valore per il tuo settore coperte in modo da poter massimizzare il numero di clienti che ottieni con il tuo budget di Google Ads.

PMI: rankingCoach FREE ti permette di monitorare i tuoi concorrenti informandoti ogni volta che lanciano Google Ads con i tuoi obiettivi di parole chiave, in modo da poter regolare le tue strategie SEO e SEA e rimanere davanti a loro.

Ottieni ora il monitoraggio gratuito dei concorrenti

Analisi della SERP dei concorrenti per migliorare le inserzioni nella SERP

 

Per ottenere i migliori risultati con SEO e Google Ads è necessario ottimizzare le tue inserzioni, ma le inserzioni per i risultati organici (SEO) e Google Ads (SEA) richiedono approcci diversi. L'analisi della SERP dei concorrenti può essere di grande aiuto per capire i diversi approcci richiesti dai diversi tipi di risultati nella SERP.

Per mostrarti cosa intendo, diamo un'occhiata ad alcune delle inserzioni di Google stesso sul suo motore di ricerca. Quello a sinistra è per i risultati organici, e quello a destra è per gli annunci di Google.

  1.  

image-png-Sep-01-2021-11-40-31-76-AM

 

image-png-Sep-01-2021-11-42-04-90-AM

 

 

Nonostante coprano aree simili, gli elenchi sono molto diversi nei loro approcci. L'elenco SEO è costruito intorno al tipo di domande che un utente potrebbe digitare in un motore di ricerca per trovare Google Ads: un utente potrebbe digitare su Google "come far sì che la mia azienda si posizioni davanti ai clienti che cercano aziende come la tua su Google" e nel paragrafo superiore dell'elenco vediamo "... Arriva davanti ai clienti quando stanno cercando aziende come la tua". Vediamo anche i termini legati alle azioni che le persone cercano di fare "Scarica Google Ads mobile App". Questo intero risultato organico è guidato dalle parole chiave per rendere probabile il posizionamento su Google per i termini che i clienti stanno usando. Usare le parole che utilizza chi è alla ricerca, è anche un buon modo per attirare la loro attenzione.

D'altra parte, i risultati della SERP di Google Ads sono molto più commerciali, perché il posizionamento degli annunci è assicurato dal targeting e dal pagamento di una tassa. L'annuncio ha solo bisogno di concentrarsi sulla conversione delle ricerche giuste in clic. A causa di questa differenza, Google Ads può essere più persuasivo e contare su molte delle tecniche classiche utilizzate nel marketing CTA. Questo è il motivo per cui gli annunci di Google spesso fanno appello più ai desideri dei clienti, piuttosto che rispecchiare il loro vocabolario, per esempio "Con Google Ads, paghi solo per i clic che ricevi", nota l'uso di tutte le maiuscole. Abbiamo anche un uso persuasivo delle cifre nel loro "Usato da più di 1 milione di imprese", ai consumatori piacciono i fatti e le cifre in quanto attirano anche l'occhio sulla SERP.

Cosa significa questa analisi delle SERP dei concorrenti per i tuoi annunci

Questa analisi della SERP dei concorrenti mostra che le parole chiave devono giocare un ruolo fondamentale nei tuoi elenchi organici della SERP. Se stai puntando a parole chiave che sono spesso usate da chi fa ricerche sotto forma di domanda, prova a mettere la domanda e/o la risposta nel tuo elenco SERP da qualche parte. D'altra parte, Google Ads deve essere più orientato alla vendita. Assicurati che i tuoi annunci siano più convincenti e attraenti di quelli dei tuoi concorrenti e di usare fatti e cifre accattivanti, e rivolgiti direttamente ai clienti con il pronome tu. Capitalizzare tutte le parole nei tuoi titoli può essere un ottimo modo per far risaltare il tuo annuncio, basta non esagerare.

Usa l'analisi della SERP dei concorrenti per evitare i concorrenti sbagliati

I motori di ricerca hanno completamente modificato il concetto di concorrenza. Quando parliamo di concorrenza sulla SERP, non parliamo solo di altre aziende che vendono i tuoi stessi prodotti. Stiamo parlando di risultati che impediscono al nostro sito web di essere scelto da chi è alla ricerca e utilizza la parola chiave che stiamo cercando.

Ora tutto è online, le aziende non sono più solo in competizione tra loro. Senza la giusta strategia, il tuo business non solo rimarrà indietro rispetto ai suoi concorrenti, ma potresti sprecare tempo e risorse preziose per apparire in posti dove i clienti non stanno nemmeno cercando. Se stiamo inseguendo le parole chiave sbagliate il sito potrebbe apparire nei risultati sbagliati. Vale a dire nelle ricerche di persone che non sono interessate a comprare i tuoi prodotti.

Questa è un'altra area in cui l'analisi della SERP può aiutare. Può assicurarsi che il tuo sito web sia in tutti i posti migliori in cui i tuoi concorrenti appaiono nella SERP, oltre ad aiutarti a trovare le ricerche di valore per cui non si posizionano, così puoi assicurarti un buon posto per il tuo business nel mercato digitale.

A tutti gli effetti, ciò che può essere trovato su un motore di ricerca è illimitato, così come le tue scelte di parole chiave. Ciò significa che se si sbaglia c'è un potenziale infinito per creare una concorrenza inutile. Possiamo usare l'analisi SERP dei concorrenti per aiutarci a scegliere le giuste battaglie di parole chiave.

Un sito che vende prodotti per l'igiene dentale non otterrà molte vendite superando i link a un video per il più grande spazzolino elettrico del mondo

 

Le parole chiave hanno bisogno di un contesto e i concorrenti lo forniscono. È un senso comune che non tutti quelli che cercano online uno spazzolino da denti ne stanno cercando uno da comprare, ma dobbiamo costruire questo nella nostra strategia SEO e la SERP può aiutare.

Diciamo che siamo un negozio online di prodotti dentali con sede negli Stati Uniti che cerca di trovare le parole chiave giuste per la pagina del nostro prodotto spazzolino da denti. Se controllo la SERP di Google per la scelta più ovvia "spazzolino da denti", ottengo i seguenti risultati:

1)  amazon.com/toothbrush/s?k=toothbrush     

2)  questions.universal-search-box.com/     

3) getquip.com/     

4)  en.m.wikipedia.org/wiki/Toothbrush     

5) nytimes.com/wirecutter/reviews/best-electric-toothbrush/

Solo il primo e il terzo risultato sono effettivamente una pagina dove il cliente può comprare uno spazzolino da denti.

Il fatto che gli altri risultati siano per chi cerca di fare altre cose, come cercare su Wikipedia o controllare le recensioni (NYtimes), dimostra che chi usa questo termine ha intenzioni multiple. La pagina del prodotto della nostra azienda non vuole competere per l'attenzione degli utenti che non hanno intenzione di comprare uno spazzolino da denti. Questa SERP dice all'imprenditore che deve aggiungere più parole alla sua frase di ricerca. Questo eliminerà la concorrenza di coloro che cercano e che non porteranno direttamente ad una vendita. Questo è particolarmente importante per le aziende che eseguono annunci su Google nella SERP, perché ogni volta che qualcuno con l'interesse sbagliato nella tua parola chiave clicca sul tuo annuncio su Google, questo ti costa denaro. Perfezionare le tue parole chiave usando l'analisi della SERP può farti risparmiare denaro e aumentare i tuoi tassi di conversione

Usa l'analisi della SERP per perfezionare le tue parole chiave.

La SERP è anche una grande fonte di ispirazione per frasi di parole chiave più lunghe. Aggiungendo più parole al termine cominciamo a rimuovere la concorrenza dai risultati di chi fa ricerche con intenzioni diverse. L'aggiunta di ulteriori parole per indirizzare ricerche più specifiche è chiamata costruzione di parole chiave longtail. Semplicemente aggiungendo "online" per creare il termine "spazzolino da denti online" rimuoviamo i risultati di Wiki e recensioni e aggiungiamo più pagine di vendita nella top 5. Questo nuovo termine può quindi essere provato come una parola chiave più mirata perché i primi risultati mostrano un legame più stretto con i nostri prodotti e il nostro obiettivo

  1. getquip.com/    
  2. amazon.com/Online-Best-Service®-Toothbrush-Individually/dp/B012PLJ458    
  3. oralb.com/    
  4. caretobeauty.com/us/toothbrushes/    
  5. cvs.com/shop/personal-care/oral-care/toothbrushes    

Aggiungendo più parole chiave al tuo termine e controllandole nella SERP, potrai ridurre il numero totale dei clienti così come il numero dei concorrenti. Questo può rendere più facile ottenere il posizionamento di una pagina su Google, che può essere molto più prezioso per il tuo business rispetto ad un elenco più indietro su un risultato di ricerca più competitivo.

CONSIGLIO PER LE PMI: Gli strumenti per le parole chiave come quelli che si trovano in rankingCoach possono rendere questo processo più veloce e accurato, perché per ogni termine ti dice la competitività, il tuo volume di ricerca medio mensile, e suggerisce preziose parole chiavi longtail per le quali la tua azienda può posizionarsi bene.

La parola finale sull'analisi della SERP dei concorrenti 

Prestando un po' più di attenzione alla SERP possiamo ottenere alcune grandi idee e un'idea migliore dei tipi di descrizioni di cui abbiamo bisogno per ottenere le prime posizioni. Riduciamo il tempo e il denaro che sprechiamo indirizzando i nostri contenuti di marketing solo al pubblico giusto.

Ottieni ora strumenti gratuiti di monitoraggio dei concorrenti.

Condividi su: