Comunicazione col cliente - Creare un rapporto con il proprio marchio

25 mar, 2020

Condividi su:

In un mondo con scelte e opzioni apparentemente infinite, la comunicazione con i clienti può fare la differenza per aumentare il profilo e la sostenibilità del vostro marchio. In questo breve articolo parleremo dei vari canali di comunicazione che sono essenziali per creare e mantenere un forte rapporto con la vostra clientela.

Iniziate da casa vostra - la vostra homepage

Può sembrare ovvio, ma in mezzo ai numerosi canali sui social media e alle molteplici possibilità di comunicazione disponibili, la homepage del vostro sito web può essere facilmente trascurata. Ma questo è il primo posto in cui i clienti verranno attivamente a controllare le nuove informazioni, per vedere qual'è il vostro attuale status quo e se si prenderanno il disturbo di passare o meno. Nei momenti di sviluppo o di cambiamento significativo nella vostra società locale o nel vostro mercato commerciale, la vostra homepage è il luogo perfetto per mostrare un annuncio o un aggiornamento - Mantenere la pagina succinta, chiara e concisa, la formattazione e il posizionamento sono anch'essi importanti - caratteri più grandi, sfondi accattivanti e la parte superiore della pagina sono i fattori chiave per garantire che la vostra homepage trasmetta le informazioni più rilevanti in modo rapido e chiaro.

Espansione - stato dei social media e aggiornamenti

I social media sono diventati una fonte centrale di informazioni per milioni di persone in tutto il mondo e nella vostra comunità locale. Oltre a pubblicare gli aggiornamenti dei vostri servizi aziendali - che si tratti di qualsiasi cosa, dai nuovi prodotti o servizi a una chiusura temporanea o a orari di apertura limitati - assicuratevi sempre che il vostro stato sia impostato su "pubblico" e che possa essere condiviso su Facebook, retwittato su Twitter e commentato su Instagram. Una volta pubblicato l'aggiornamento dello stato, assicurati che le notifiche siano attivate per il post in modo da poter vedere e reagire a qualsiasi commento o conversazione che abbia luogo sul tuo post originale. Questa è una grande opportunità per la comunicazione bilaterale, e può davvero far sentire i clienti personalmente empatici verso il vostro marchio e la vostra azienda

Canali di marketing attivi - Email, newsletter e conferme 

Molte piccole imprese hanno già fatto il passo fondamentale per creare una lista di iscritti alla newsletter e per invogliare i nuovi clienti e i clienti abituali a iscriversi alla loro lista. Se non l'avete già fatto, questo è un ottimo modo per rimanere in contatto con i vostri clienti e può essere adattato alle vostre circostanze aziendali in continua evoluzione. Scritte con informazioni preziose e con un tono di facile lettura, le newsletter possono essere un ottimo modo per tenere i vostri clienti aggiornati sulle ultime novità - in circostanze normali possono essere impostate ad un intervallo di tempo (settimanale, mensile) e, in condizioni speciali, possono essere inviate in risposta ad una situazione o ad una crisi. Altre forme di comunicazione via e-mail sono le e-mail di processo che spesso sono impostate per essere generate automaticamente, dopo una vendita o una richiesta di informazioni. Queste e-mail sono ottime - ma assicuratevi di rivederle regolarmente per assicurarvi che le informazioni siano ancora attuali, magari i tempi di consegna sono cambiati o è disponibile un nuovo link di tracciamento per i vostri clienti. Più informazioni potete dare ai clienti online sui beni e sui servizi acquistati, più si sentiranno sicuri e apprezzati nel vostro servizio.

Con questi tre canali principali potete non solo creare una grande strategia di comunicazione con i vostri clienti, ma anche mantenerla in tempi di cambiamento e sconvolgimenti. I clienti apprezzano il tocco personale e la semplice condivisione delle informazioni a livello personale e può essere il modo migliore per creare una comunicazione aperta, trasparente e affidabile.

Condividi su: