Aggiornare le informazioni aziendali nei risultati di Google con Google My Business

07 ago, 2019

Condividi su:

Perché Google ha creato Google My Business

Hai passato le ultime ore a passeggiare per time square vedendo i siti, hai voglia di un caffè così digiti "caffè vicino a me in" nel tuo telefono e ti dirigi verso uno dei primi pochi risultati che si trova nelle vicinanze e che ha buone recensioni.

Al giorno d'oggi, tutti noi facciamo questo tipo di ricerche locali per trovare quelle attività commerciali che sono una parte vitale della nostra vita quotidiana. Molti di noi diamo per scontato che quando digitiamo qualcosa su Google, le informazioni aziendali dell'azienda che troviamo nei risultati di Google siano accurati e aggiornati.

I motori di ricerca come Google sono in grado di trovare e offrire i risultati da miliardi di siti web che sono stati indicizzati, ma questo non significa che qualsiasi informazione chiave di business aggiunta o aggiornata sul tuo sito web sarà automaticamente aggiornata nel tuo profilo Google aziendale.


Google è buono, ma non così buono. Affinché le informazioni sul tuo sito web siano aggiornate da Google, il crawler di Google, Googlebot deve trovare e indicizzare queste informazioni dal tuo sito web.Ricorda che non è solo il tuo sito web che deve essere scansionato, Googlebot deve scansionare ogni singola pagina nei risultati di Google e di solito ha tempo per scansionare le pagine delle piccole imprese solo ogni pochi giorni.

Questo significa che le informazioni chiave pubblicate sul tuo sito web impiegheranno un po' di tempo per apparire nei risultati di Google. Quando hai bisogno di fare cambiamenti rapidi agli orari di apertura o offerte e promozioni limitate, questo non è abbastanza veloce e può portare a molti clienti delusi. Questo è il motivo per cui Google My Business è stato inventato.

Rivendica il tuo profilo GMB per aggiornare le informazioni aziendali

Google My Business è una piattaforma creata da Google per dare alle aziende la possibilità di aggiornare le informazioni chiave dell'azienda nei risultati di Google. Avere un account Google My Business è il modo migliore per assicurarsi che le informazioni della tua azienda siano visualizzate correttamente nei risultati di Google.

Se hai bisogno di chiudere la tua attività in anticipo o vuoi assicurarti che le tue ultime informazioni aziendali siano aggiornate su Google il più velocemente possibile, impostare un profilo Google My Business ti permetterà di aggiornare questi dettagli il più velocemente possibile. Gli utenti di rankingCoach FREE possono rivendicare e gestire il loro account Google My Business utilizzando l'app

Rivendica ora il tuo profilo GMB 

Aggiorna le informazioni aziendali nei risultati di ricerca di Google

In molti casi, questo profilo sarà la prima impressione che i clienti avranno di un'azienda, quindi è davvero importante che le informazioni siano corrette e che presentino la tua azienda nella migliore luce possibile.
Probabilmente hai notato che quando clicchi su un'azienda su Google Maps, viene visualizzato un profilo che mostra informazioni importanti sull'azienda, come gli orari di apertura e le informazioni di contatto, nonché le foto della tua azienda e le sue posizioni su una mappa. Impostare Google My Business ti permetterà di avere un maggiore controllo su tutte queste rappresentazioni cruciali della tua azienda.

Aggiorna le informazioni sulla tua azienda sulla SERP e GMB

È importante ricordare che non è sufficiente creare un profilo Google My Business per la tua azienda. È anche necessario mantenere le informazioni su di esso aggiornate questo è il miglior modo possibile per le imprese per garantire sempre che le informazioni della tua azienda siano aggiornate nei risultati di ricerca di Google. rankingCoach FREE ti permette di impostare un profilo Google My Business e gestirlo utilizzando l'App.

Imposta ora Google My Business

Messaggistica con Google My Business

Un account Google My Business fornisce uno spazio extra per la tua azienda per raccontare la sua storia su Google: Google My Business ha una funzione di messaggistica per i post dei proprietari di aziende che appaiono nei risultati di Google sul grafico informativo a destra delle ricerche su desktop e smartphone sul profilo di un'azienda.

Questi messaggi possono includere video e foto; rappresentano un ottimo modo per assicurarsi che il profilo della tua azienda si distingua e prenda vita. Questi messaggi ti permettono di presentare molto di più delle tue informazioni di contatto di base e degli orari di apertura. I post aziendali ti aiutano a mettere in evidenza nuovi servizi e strutture e a costruire una connessione più personale con i tuoi clienti.
Questi messaggi sono molto utili per migliorare le attività promozionali delle PMI. Per esempio, un ristorante che lancia una serata a tema per promuovere un nuovo piatto del suo menu, EG Pie Night, può creare messaggi su GMB per promuoverlo. Questi messaggi appariranno poi sulla pagina dell'azienda nella SERP.
Questi messaggi possono anche essere utilizzati per informare i clienti sulle offerte speciali. Questo rappresenta un'altra preziosa occasione per comunicare con il cliente prima ancora che clicchi sul tuo sito web. Nell'ultimo anno, questa funzione ha anche reso molto più facile per le aziende comunicare cambiamenti speciali ai servizi causati da emergenze e sviluppi dell'ultimo minuto.

 

Google My Business per la SEO Locale

Google offre risultati diversi agli utenti a seconda della loro posizione. La creazione di una pagina di Google My Business assicura che la tua azienda sia elencata nella posizione corretta su Google Maps, che è una parte cruciale dell'aggiornamento dei dati della tua azienda nelle ricerche locali. Questo è estremamente importante per attirare i clienti dalle ricerche locali in quanto Google utilizza queste informazioni come fonte di dati chiave per popolare i risultati delle ricerche locali in base alla posizione.
Così un turista affamato che si guarda intorno a Time Square e digita "Pizzerie vicino a me" nel suo telefono verrà mostrata una pagina di risultati di ricerca di Google (SERP) che include una mappa con i ristoranti vicini. Questo significa che rivendicare la tua pagina GMB può letteralmente mettere la tua attività sulla mappa di Google e garantire che la tua attività appaia nelle ricerche locali.

 

Proteggi le informazioni aziendali nella SERP

Più persone dovrebbero prestare attenzione a ciò che è scritto sotto l'indirizzo aziendale e le informazioni di contatto sul profilo GMB di un'azienda. Spesso si vedrà

 

A meno che tu non abbia già rivendicato il tuo profilo Google My Business, chiunque può cliccare su questo link e tentare di passare attraverso il processo di convalida di Google per provare a rivendicare la tua attività. Questo processo è progettato per garantire che i pretendenti non rivendichino le attività di altre persone; il modo migliore, per assicurarsi che questo non accada, è quello di arrivare prima e rivendicare personalmente. Se non hai rivendicato la tua pagina su Google My Business, allora chiunque può cliccare su queste due sezioni, il che significa che hanno anche il potere di suggerire nuove informazioni per la tua attività. Questo potrebbe significare che informazioni sbagliate sulla tua azienda potrebbero essere mostrate nei risultati di Google.
È importante ricordare che anche se non hai un profilo Google My Business, è molto probabile che un profilo per la tua azienda esista già, dato che Google spesso genera automaticamente i profili aziendali. Se Google non riesce a trovare le informazioni di cui ha bisogno per compilare il profilo GMB, a volte chiede al ricercatore di riempire queste informazioni mancanti; accanto al profilo, ci sarà scritto: Aggiungi informazioni mancanti. Questo include sia i dettagli scritti che le foto.

 

 

È molto positivo che queste persone siano così disposte a fare il lavoro di un motore di ricerca al posto suo, ma dal punto di vista del proprietario dell'azienda, penso che sia meglio che la persona che scrive il profilo dell'azienda non abbia bisogno di un motore di ricerca per trovarla. Quindi, sembra naturale che tu voglia impostare un profilo e usare la scorciatoia sulla dashboard di rankingCoach per tenerlo d'occhio. Questo è il modo migliore per mantenere tutte le informazioni chiave della tua azienda sempre aggiornate nei risultati di ricerca di Google.

 

Gestire le recensioni di Google con Google My Business

Si possono trovare molte aziende nei risultati di ricerca di Google, specialmente su Google Maps che hanno un profilo aziendale, con recensioni, sia buone che cattive, che l'azienda non ha impostato da sola.
La spiacevole verità è che i contenuti sulla tua azienda sono lì, che tu lo voglia o no. Se possiedi un'azienda nell'industria dell'ospitalità o della bellezza, è quasi certo che siano state pubblicate recensioni sulla tua azienda online. Un buon profilo di recensioni porterà i clienti alla tua attività e le recensioni negative li spaventeranno. La ricerca mostra che due recensioni negative sulla prima pagina dei risultati di ricerca allontanano il 44% dei potenziali clienti.
Le persone possono pubblicare recensioni sul tuo profilo Google Business senza che tu abbia un account. Impostare un profilo Google My Business ti permette di monitorare e rispondere a queste recensioni. Questo fornirà alla tua azienda un utile feedback dei clienti. Ti aiuterà anche a migliorare il profilo delle recensioni della tua azienda e ad attrarre più clienti. Gli studi hanno dimostrato che le aziende che rispondono in modo costruttivo alle loro recensioni, buone e cattive, hanno dimostrato di migliorare il loro profilo aziendale complessivo
Speriamo che questo articolo ti abbia dato un'utile visione del mondo di Google My Business. Se non stai già usando rankingCoach per gestire il tuo profilo di recensioni e directory online, non c'è mai stato un momento migliore per provarlo. rankingCoach Free ti permette di impostare e gestire il tuo profilo Google My Business e Google Analytics in una sola applicazione.

 

Clicca qui per gestire le tue recensioni GMB

Condividi su: