Coda lunga di parole chiave: La tua formula per il successo online

09 mag, 2019

Condividi su:

La coda lunga di parole chiave (Long Tail Keyword)

Avere una strategia efficace per le parole chiave è fondamentale per un’attività con presenza in internet. La specificità delle parole chiave è una considerazione importante per ottenere questo risultato. Le parole chiave generalizzate possono raggiungere un numero maggiore di ricerche, ma questo non si traduce necessariamente in vendite o traffico. Le parole chiave generali sono più competitive, perciò ottenere la prima posizione è spesso molto più difficile. In più, le parole chiave generali avranno meno probabilità di attrarre i giusti tipi di visitatori al tuo sito. Aggiungendo alcuni dettagli alle tue frasi ottimizzate, le renderai più specifiche, creando quindi una coda lunga di parole chiave. Questo articolo esplorerà come questa tattica può migliorare il tuo business.

Posizione, Posizione, Posizione

Come ben sai, la posizione è uno dei Quattro Pilastri del Marketing. Quando crei una coda lunga di parole chiave per ottimizzare il tuo business dal punto di vista della sua posizione geografica, il livello di dettaglio riportato nella ricerca dipenderà dalle abitudini di ricerca del tuo cliente target di riferimento. Un'azienda, con sede in una grande città e con prodotti che sono destinati ai turisti che non conoscono bene la zona, potrebbe non essere trovata tramite parole chiave molto dettagliate come per esempio: "Negozi di tè tradizionali a Londra". D'altra parte, molte aziende locali hanno bisogno di assicurarsi di non “gettare una rete troppo ampia”. Prendi ad esempio la parola chiave "ristorante a Milano"; essa riceve circa 1300 ricerche al mese. Se riesci in qualche modo a battere la concorrenza, la metà di questo numero potrebbe tradursi in un grande affare mensile per un ristorante, ma se la tua attività è un ristorante vegano a Milano, le probabilità che uno di questi utenti prenoti un tavolo al tuo locale, diminuiscono di molto o arrivano addirittura a zero. La parola chiave "Ristorante vegano a Milano" è ricercata circa 40 volte al mese; molto meno di 1300 ricerche mensili, quindi il ristorante menzionato sopra avrebbe più probabilità di ottenere clientela grazie agli utenti di questa ricerca. La morale è: le aziende devono essere realistiche nella scelta delle parole chiave di localizzazione che ottimizzano. Quando possibile, una coda lunga di parole chiave, con i dettagli di localizzazione, può aiutare un cliente target a trovare il tuo prodotto o il tuo business.

Competi solo con la concorrenza

Anche le code lunghe di parole chiave sono importanti per ottimizzare ciascuno dei tuoi prodotti. Aggiungendo descrizioni ai tuoi prodotti, elimini la concorrenza per parole chiave che non si rivolgono allo stesso mercato della tua azienda. Ad esempio, se due negozi di moda, uno a  budget limitato e l'altro a budget alto, ottimizzano il proprio sito web con la parola chiave molto ricercata “borsetta”, competerebbero per lo stesso traffico, anche se il negozio con il budget limitato non ha alcun interesse a vendere  borse di Louis Vuitton e viceversa. Gli utenti realmente interessati al tuo prodotto, anche se sono di meno, sono comunque, più desiderabili.
Una parola chiave adatta al negozio di lusso sarebbe  per esempio "borse di design" o "borse in vera pelle". Usa le tue parole chiave per definire meglio il tuo target di riferimento. Non riceverai altrettanti utenti per queste parole chiave, ma quelli che eviti non avrebbero comunque dimostrato interesse alla tua attività

Ottieni il meglio dalle tue “code lunghe”

Usare una descrizione più specifica del prodotto di coda lunga è anche un ottimo modo per ottenere il massimo dalle tue risorse SEO. La maggior parte del traffico va ai risultati della prima pagina. I primi cinque risultati su Google ricevono il 67,6% dei clic.  Spesso, far comparire il tuo sito web sulla prima pagina dei risultati di ricerca, per una parola chiave meno competitiva, è più redditizio che farlo per due o tre parole chiave molto più competitive. Dovresti concentrarti su parole chiave lunghe che includono informazioni specifiche sulle caratteristiche dei tuoi prodotti. Ad esempio, per un negozio di abbigliamento di piccole/medie dimensioni, la parola chiave "t-shirt" può essere un obiettivo irrealistico da raggiungere. D'altra parte, ottimizzare il tuo sito per la parola chiave "t-shirt da donna con materiali riciclati" è più realistico, e per le ragioni spiegate, fornirà più traffico al tuo sito web.

Coda lunga di parole chiave: è un continuo provare

Infine, l’ottenere le giuste code lunghe di parole chiave, per il tuo sito web, è una questione di equilibrio tra il massimizzare il volume di ricerca, attirare il pubblico giusto e avere aspettative realistiche per le parole chiave che ottimizzi. Questo richiederà un bel po' di tentativi ed errori. rankingCoach ha strumenti di ottimizzazione delle parole chiave che rendono questo processo molto più semplice. Offre suggerimenti per le parole chiave nel tuo settore, ti mostra quanto sono competitive e ti tiene regolarmente aggiornato sulla loro efficacia. Inizia ora la tua prova gratuita.

Condividi su: