I consigli di marketing digitale del mese di RankingCoach

22 apr, 2021

Condividi su:

Benvenuti ai migliori suggerimenti di marketing digitale del mese di rankingCoach.

#1 Suggerimento per il marketing dei contenuti

"Assicuratevi che gli articoli siano sempre pubblicati prima sul vostro sito web - Google riconosce l'autore".

Se avete intenzione di condividere i contenuti del vostro sito con un altro sito web, ma avete comunque intenzione di utilizzare i vostri contenuti per scopi SEO. Assicuratevi che la versione sul vostro sito sia pubblicata per prima, e che l'altro sito utilizzi i tag canonici per far sapere a Google che la versione sul vostro sito è quella originale. Per maggiori informazioni sui tag canonici, consultare le migliori pratiche di Google. 

Per un ulteriore aiuto in quest'area consultate questo articolo del blog sui Contenuti Duplicati

“I link sono condivisibili: le pagine che danno link ne ottengono di più in cambio”

Una parte importante della strategia di link building è la collaborazione, piuttosto che lo spreco di denaro per l'acquisto di link, che avrà più probabilità di danneggiare le vostre classifiche piuttosto che aiutarle. Siate generosi con i link che offrite, e se state mirando ad un altro sito per uno scambio di link, essere i primi a linkarlo, in un articolo pertinente può essere un ottimo modo per ottenere la loro attenzione per uno scambio di link. 

Per un ulteriore aiuto in questo settore, consultate questo articolo del blog su Backlink Building

#2 Suggerimento SEO

"I link sono un dare e avere: le pagine che danno link ottengono di più in cambio"

Una parte importante della strategia di link building è la collaborazione, piuttosto che sprecare soldi per comprare link, che sarà più probabile che danneggi il tuo ranking piuttosto che aiutarlo. Sii generoso con i link che offri, e se stai contattando un altro sito per uno scambio di link, collegarti a loro prima, in un articolo rilevante può essere un ottimo modo per ottenere la loro attenzione per uno scambio.

#3 Suggerimento SEO

Google mostra gli emojis nei risultati della ricerca 

Ci sono molti altri caratteri che si possono usare nel meta titolo e nelle descrizioni per attirare l'attenzione dell'utente alla SERP. Dai simboli meno usati, come i simboli $ e $, agli ampersand (&) per il risparmio di spazio. Alcuni siti hanno avuto successo con l'uso di emoticon con il pollice in su nelle loro meta descrizioni. Pensate a come rendere più interessanti gli annunci nella SERP. Ma tenete d'occhio le classifiche di quelle pagine usando rankingCoach e Google Search Console per assicurarvi che questa sperimentazione non sia troppo invasiva. 

#4 Suggerimento SEO  

“Non aspettatevi miglioramenti immediati - potrebbe essere necessario del tempo prima che i vostri cambiamenti abbiano l'effetto desiderato”

Questo suggerimento si riferisce principalmente ai Digital Marketers che sono frustrati dai loro progressi nella SEO. I miglioramenti nella classifica possono richiedere alcune settimane o a volte anche mesi per avere pieno effetto. Ciò è dovuto al numero di fattori di ranking che devono essere migliorati e anche al tempo necessario ai motori di ricerca come Google per scoprire questi cambiamenti. 

Suggerimento professionale: se vuoi ottimizzare professionalmente il tuo intero sito per la SEO, rankingCoach 360 è un marketing digitale che condurrà un audit SEO completo del tuo sito e ti mostrerà esattamente come ottimizzarlo per la SEO con video tutorial passo dopo passo, strumenti di ricerca delle parole chiave facili da usare

 

#5 Suggerimento SEO

“Controlla se è possibile aggiornare i contenuti più vecchi sul tuo sito web”

Creare una strategia efficace per i contenuti del sito web non significa solo pubblicare costantemente nuovi contenuti su pagine nuove. L'età del vostro sito web e delle sue pagine è un importante fattore di ranking, quindi l'aggiornamento delle vecchie pagine per rendere gli argomenti che coprono accurati e attuali otterrà risultati più rapidi rispetto alla pubblicazione dei contenuti aggiornati su una nuova pagina

#6 Suggerimento SEO

Un blog è una parte essenziale di un'efficace strategia di Marketing Digitale”

La creazione di un blog è un modo eccellente per un'azienda per dimostrare la propria competenza nel proprio settore. Costruire la fiducia e l'interesse in questo settore, fornisce ai clienti informazioni utili. Questo è anche un ottimo modo per indirizzare le parole chiave e portare il traffico al vostro sito attraverso la SEO.

#7 Suggerimento SEO

“I siti con un blog sono visitati più spesso dai loro clienti”

Anche i blog portano freschezza al vostro sito web. Soprattutto se questo blog è presente sulla vostra homepage. Aggiungere regolarmente nuovi contenuti al vostro sito web è importante per mantenere i clienti ricorrenti. Impostare un blog feed sulla vostra homepage è un ottimo modo per farlo senza dover apportare modifiche drastiche alla struttura del vostro sito. 

#8 Suggerimento SEO

“State al passo con le novità del settore, non si sa mai quando le cose possono cambiare nella SEO” 

L’internet è cambiato molto negli ultimi dieci anni, passando dal dissolvimento dei siti web HTTP alla prioritizzazione dei primi siti web per cellulari ai fini della classifica. Mantenere le vostre classifiche non significa solo lavorare su ciò che è importante ora. Bisogna anche tenere d'occhio il futuro tenendo d'occhio tutti gli annunci di Google e dei tanti altri grandi nomi del Marketing Digitale, o utilizzando rankingCoach che aggiorna costantemente i piani di Marketing Digitale per assicurarsi che tutti i più recenti requisiti dei grandi protagonisti del Marketing Digitale siano rispettati. 

#9 Suggerimento SEO

“Assicuratevi che ogni pagina abbia un titolo unico”

È anche importante evitare di duplicare i titoli delle pagine e gli URL, nonché il corpo principale del testo. Anche questa è una parte importante della struttura del sito. Assicuratevi che ogni pagina abbia un URL distinto 

#10 Suggerimento SEO

“Non usate un # nei vostri URL. Ai Googlebot non piacciono!”

Gli URL hanno un ruolo importante nella SEO. Sono spesso poco utilizzati per le parole chiave, ma sono anche la prima parte di una pagina che viene visualizzata da un Googlebot. Se un Googlebot non riesce a leggere questi simboli, Google potrebbe perdere le parole chiave nell'URL o perdere del tutto la pagina. 

#non usare gli # nel tuo URL 

#11 Suggerimento SEO

“Reclama il tuo indirizzo fisico su Google Maps”

 

Questo è un consiglio particolarmente utile per questi tempi in cui è più importante che mai assicurarsi che Google conosca gli orari di apertura e i servizi della vostra azienda. Rivendicare il profilo GMB della vostra azienda conferma a Google che siete i proprietari di un'azienda. Ciò significa che qualsiasi modifica apportata a questi dettagli richiederà meno tempo per essere verificata e potrà essere aggiornata più rapidamente, un vantaggio cruciale per quando si ha bisogno di clienti sui motori di ricerca per ottenere informazioni cruciali il più rapidamente possibile.

Consiglio per i principianti: rankingCoach Free ti mostra come impostare e gestire i tuoi account Google My Business e Google Analytics.

Imposta Google My Business ora

 

#12 Suggerimento SEO

Ogni pagina dovrebbe avere una sola intestazione H1”

Il tag H1 è il tag del titolo della pagina che pubblichi. Normalmente è il primo e più grande pezzo di testo in cima alla pagina. Spesso è il titolo dell'articolo che digiti nel tuo CMS prima di pubblicare il corpo principale del testo. Potete anche etichettare il corpo dei vostri testi con i marcatori H, compreso H1, ma le sottovoci dei vostri articoli dovrebbero essere etichettate come H2 o H3 e non H1 perché i motori di ricerca utilizzeranno solo un H1, quindi assicuratevi che sia il migliore scegliendone solo uno. 

#13 Suggerimento SEO

I vostri backlink dovrebbero essere sempre collegati tematicamente alla vostra pagina

I backlink sono importanti per le attività principali del Marketing Digitale come la SEO, ma si tratta di qualità e di servire gli interessi degli utenti. Non limitatevi a collegarvi ad altre pagine per creare link o scambi di link. Create un collegamento logico tra il vostro contenuto e ciò a cui ci si collega. Collegatevi solo a contenuti che migliorano l'esperienza dell'utente e rafforzano l'autorità di una pagina. Collegatevi solo ad altre fonti attendibili legate al tema trattato.

#14 Suggerimento SEO

" Ottimizza le tue immagini e crea sempre alt tag e descrizioni".
Quando si tratta di SEO la maggior parte di noi sa di mettere le parole chiave nel meta titolo e nella meta descrizione. Il dibattito su quante parole chiave mettere è sempre molto acceso, il mio consiglio:
Usane il maggior numero possibile pur mantenendo un collegamento logico e professionale tra la descrizione e la pagina che stai descrivendo. I meta titoli e le descrizioni sono spesso, ma non sempre, ciò che appare nelle inserzioni di una pagina su Google, quindi avere parole chiave visibili ma ben presentate attirerà anche gli occhi degli utenti sulla tua pagina elencata.Non dimenticare di mettere parole chiave nelle descrizioni delle tue foto, note anche come alt tag. Questo farà sì che le immagini sul tuo sito web appaiano nei risultati delle immagini dei motori di ricerca.

#15 Suggerimento SEO

Un altro fattore cruciale che può essere trascurato è la velocità di caricamento del sito. Questo non è importante solo per creare una migliore esperienza utente e migliorare le vendite. I siti web che sono lenti da caricarsi non si classificano bene su Google perché la velocità delle pagine è un fattore di ranking.

È importante prestare particolare attenzione alla velocità di caricamento del proprio sito web per i visitatori di smartphone. Google utilizza la versione per smartphone del tuo sito web per la classificazione. Fortunatamente la maggior parte delle moderne applicazioni per la costruzione di siti hanno impostazioni per il controllo e la costruzione di un sito amichevole per smartphone. Senza andare troppo sul tecnico, puoi visitare il tuo sito web con uno smartphone e cancellare i cookie per avere un'impressione migliore dell'esperienza dell'utente. 

Suggerimento bonus: La visualizzazione dei contenuti del tuo sito web con il tuo smartphone è anche un ottimo modo aggiuntivo per correggere i tuoi contenuti. Il riorientamento della pagina dello smartphone fornisce una nuova prospettiva, rendendo più facile vedere errori che altrimenti non si noterebbero.

#16 Suggerimento SEO

Tieni aggiornate le tue pagine in modo che i tuoi visitatori conoscano le ultime novità, Google le apprezzerà!

Questo suggerimento ricorda ai marketer un fatto importante: anche la quantità dei vostri contenuti è un fattore di ranking. Semplicemente pubblicando più regolarmente contenuti ben mirati e ben scritti puoi migliorare il numero di termini per i quali il tuo sito web si classifica e la classifica delle tue pagine indicizzate. 

Questo non è solo un bene per le tue classifiche, perché più contenuti significano più risultati, ma aiuta anche perché più contenuti di qualità pubblichi in relazione all'area di specializzazione del tuo sito web, più autorità costruisci con Google come esperto in questo campo. Ecco perché è così importante creare un piano dei contenuti e attenersi ad esso. 

#17 Suggerimento SEO

"La tua parola chiave dovrebbe corrispondere al tuo gruppo target in modo che gli utenti trovino ciò che si aspettano e che stanno cercando sul tuo sito"
Questo suggerimento è particolarmente importante per i proprietari di siti che cercano alti volumi di ricerca mescolando le loro parole chiave con argomenti popolari. Essere creativi con i contenuti è un bene, ma dovremmo evitare di spammare parole chiave o di creare contenuti troppo poco collegati.

#18 Suggerimento SEO

"Niente panico, la SEO richiede tempo! Lavora costantemente sul tuo sito web e le classifiche arriveranno"

Un consiglio semplice ma importante per qualsiasi azienda che ha esperienza nella SEM e cerca lo stesso tipo di risultati per la SEO. La creazione delle classifiche di un sito web richiede un po' di tempo, ma i vantaggi a lungo termine possono migliorare notevolmente la scalabilità di un'azienda.

Questa è una classica preoccupazione che molti marketer hanno quando passano dal Search Engine Marketing con piattaforme come Google Ads all'ottimizzazione del proprio sito web.

In contrasto con la visibilità quasi istantanea di Google Ads, con la SEO è importante pensare di più in termini di settimane e mesi. Se stai seguendo i tuoi progressi con gli strumenti giusti, come quelli che trovi nella app rankingCoach 360. Guardare il miglioramento di queste classifiche può essere molto soddisfacente, e una migliore visibilità SEO può diffondersi in paesi e termini che non avevi nemmeno preso di mira, quindi è ottimo per risvegliare un potenziale sconosciuto. Sarà anche più economico da mantenere a lungo termine.

#19 Suggerimento SEO

"Assicurati che la tua pagina delle FAQ contenga parole chiave"

Per creare la migliore strategia SEO è importante sfruttare al meglio tutti i contenuti del tuo sito. La pagina delle FAQ è una pagina spesso trascurata che può davvero aiutare sia l'usabilità del tuo sito web da parte dei clienti che la sua SEO.

Il formato di domanda e risposta della pagina delle FAQ è ideale per ottimizzare le frasi relative ai tuoi prodotti. Per esempio, un sito web che vende gioielli potrebbe voler ottimizzare per il termine "gioielli fatti a mano" e la posizione della loro città; sulle loro FAQ potrebbero riportare uno scambio di QA dicendo:

D: Quanti dei vostri gioielli sono fatti a mano?

R: Siamo orgogliosi di offrire gioielli fatti a mano al 100% da artigiani dal centro di Milano

Qui abbiamo ragioni logiche per elencare le parole chiave senza riempire di parole chiave: prodotto longtail "gioielli fatti a mano" e location “centro di Milano". Questo è ottimo per la SEO e allo stesso tempo migliora la percezione del nostro prodotto da parte dei clienti. 

#19 Suggerimento SEO

"Assicurati che il tuo sito web sia mobile friendly"

Se il tuo sito web non crea un'esperienza utente soddisfacente per i visitatori da smartphone, dovresti lavorarci su. Sempre più persone usano gli smartphone come dispositivo principale per accedere a Internet e il numero di persone che lo fanno è destinato ad aumentareAnche Google utilizza l'esperienza dell'utente dello smartphone come fattore di ranking primario, rendendolo spesso più importante della versione desktop. Questo significa che una scarsa esperienza utente dello smartphone sta quasi certamente danneggiando le tue classifiche e impedendo ai potenziali clienti di trovare il tuo sito.

Ottieni ora un Monitoraggio del Marchio gratuito per il tuo business

Per saperne di più sulla App di Marketing Digitale rankingCoach

Per ricevere i consigli più recenti man mano che vengono condivisi iscriviti ai nostri canali di social media 

Twitter @rankingCoach_IT

Facebook @rankingCoach.it

Instagram @rankingCoach

Condividi su: